'Casi Covid in calo del 30%, ministro Speranza vede una fase nuova

Casi Covid in calo del 30%, ministro Speranza vede una fase nuova

Il Ministro Speranza apre a una nuova fase della pandemia, i casi Covid stanno diminuendo, c'è finalmente speranza.

di , pubblicato il
Variante omicron 5

Sta davvero iniziando una nuova fase della pandemia? Secondo il ministro Francesco Speranza è proprio così. I casi Covid sono in netta diminuzione, ma soprattutto anche le ospedalizzazioni sono sempre più in calo e da qualche giorno pure i decessi accennano a scendere.

Casi Covid, Speranza dà speranza

Almeno per questo caso relativo al Covid, possiamo dire nomen omen, ecco le parole del ministro: “In una settimana i casi sono scesi del 30% rispetto alla settimana precedente, e calano anche le ospedalizzazioni. Serve ancora grande attenzione e cautela, ma si sta aprendo una fase nuova”. Parole che ci fanno capire che la situazione sta nettamente migliorando e che quindi possiamo iniziare finalmente a guardare al futuro con maggiore ottimismo.

Meglio anche l’apporto che le vaccinazioni stanno avendo in merito ai contagi e ai ricoveri: “Con questo numero di casi, senza vaccinazioni, in altri tempi siamo stati costretti a chiudere. Abbiamo evitato le chiusure grazie a una straordinaria campagna di vaccinazione”. Spesso infatti ci siamo lamentati di quanto poco efficaci fossero stati i vaccini, ora però che la terza dose ha percentuali di vaccinati più alte, gli effetti si stanno effettivamente vedendo.

Casi Covid, nuova fase

La nuova fase del Covid parte dalla scuola, l’80% dei ragazzi nella fascia d’età tra i 12 e i 18 anni è vaccinato. Questo significa che per loro niente più DAD ed è il segnale che il paese ha fatto di tutto per ripartire e tornare alla normalità, e questa voglia di ricominciare finalmente sta dando i suoi frutti. Insomma, siamo pronti a una nuova fase della pandemia, il Covid è ancora tra noi, ma indubbiamente ci sono tutti i segnali per una convivenza meno traumatica e compromettente.

Potrebbe interessarti anche Secondo booster vaccino anti Covid e quarta dose di richiamo, ecco cosa dice l’Ema

Argomenti: