Calendario scioperi trasporti aprile 2019: fermi aerei, treni, taxi e mezzi pubblici

Anche il mese di aprile sarà caldo sul fronte scioperi. Si fermeranno aerei, taxi, alcuni trasporti locali nelle città e treni a livello regionale.

di , pubblicato il
Anche il mese di aprile sarà caldo sul fronte scioperi. Si fermeranno aerei, taxi, alcuni trasporti locali nelle città e treni a livello regionale.

Si intensificano gli scioperi dei trasporti durante il mese di aprile e maggio 2019. Dopo un mese di marzo caratterizzato dal grande sciopero dell’8 marzo, aprile sarà ugualmente un periodo caldo per le varie proteste che interesseranno treni, aerei, mezzi pubblici locali e traghetti. Vediamo il calendario attuale, ricordando che molti scioperi saranno inseriti anche successivamente.

Gli ultimi scioperi di marzo

Il mese di marzo si chiuderà con lo sciopero dei traghetti di 48 ore, indetto per il 28 marzo, che interesserà Liberty Lines in Sicilia.

Il 29 marzo sarà invece la volta dello sciopero della Gtt a Torino che interesserà la metropolitana del capoluogo piemontese a avrà una durata di 24 ore. Infine, il 30 marzo è previsto uno sciopero di 24 ore del personale della società Rfi della direzione area circolazione di Bologna organizzato da OSR FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-AF/FAST.

Leggi anche: Sciopero Liberty Lines 28-29 marzo, stop aliscafi: orari e fasce protette

Sciopero treni, taxi, aerei e mezzi pubblici ad aprile

Il mese di aprile si apre con lo sciopero di 24 ore del personale della società Eav di Napoli prevista il 2 aprile. La protesta dei mezzi pubblici avrà una durata di 24 ore ed è stata organizzata dalle sigle sindacali OSP FAISA-CONFAIL e OSP UGL AUTOFERROTRANVIERI. Sempre il 2 aprile si fermerà il personale della società Namet a Napoli. Potrebbero esserci dunque disagi per chi deve utilizzare i mezzi pubblici nella città campana.

Il 3 aprile, invece, è stato indetto uno sciopero nazionale dei taxi organizzato da USB-TAXI/URITAXI/URI/ORSA TAXI/UTI/UNICA TAXI CGIL/FAST TPNL/CONFAIL/MI. I taxi si fermeranno per l’intera giornata.

Il 5 aprile invece sarà la volta di uno sciopero di 8 ore, dalle ore 10 alle ore 18, dei mezzi pubblici a Catania. La protesta riguarda la società Amt.

Il giorno 8 aprile è stato indetto uno sciopero del personale della società Mercitalia impianto territoriale in Liguria mentre il giorno 11 riguarderà la Campania.

Il 13 aprile sarà nuovamente una giornata nera per il settore aereo. Le sigle sindacali OST CUB TRASPORTI hanno organizzato una protesta di 24 ore che interesserà il personale Coop Alpina Service all’aeroporto Catullo di Verona, il personale società Handling presso gli aeroporti di Milano Malpensa e Linate e per 8 ore l’aeroporto di Catania.

Il 14 aprile è invece previsto uno sciopero regionale di Ferrovie dello Stato che interessa Piemonte e Valle d’Aosta. Il 3 maggio, infine, è stato indetto uno sciopero che riguarda il personale dei vettori aerei, protesta organizzata da FAST-CONFSAL. Si attendono maggiori dettagli sugli scioperi di aprile e nel frattempo vi consigliamo di rimanere aggiornati tramite il sito del ministero

Leggi anche: Sciopero trasporti marzo e aprile 2019: calendario proteste treni, aerei e mezzi pubblici

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,