Calcolo ore di sonno necessarie, ecco quanto deve dormire chi ha più di 40 anni

Quante ore di sonno servono davvero per riposare bene e con effetti benefici.

di , pubblicato il
Quante ore di sonno

Quante ore bisogna dormire a notte per poter dire di aver riposato bene e a sufficienza? A dirlo, uno studio dell’Università di Cambridge e dell’Università Fudan di Shanghai che ha svelato quante ore di sonno servono ogni notte, soprattutto per chi ha più di 40 anni. Fino ad oggi si pensava che le ore ottimali fossero 8 ma lo studio ha ribaltato la tesi. Basta dormire 7 ore per poter dire di aver riposato bene. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Aging. Dormire più ore o di meno, invece, sembra associato ad un peggioramento delle prestazioni e del benessere mentale.

Quante ore di sonno servono davvero per riposare bene e con effetti benefici

La ricerca, si è basata sui dati raccolti dalla UK Biobank e ha coinvolto 500mila persone tra 38 e 73 anni. I soggetti interessati si erano sottoposti a una serie di test su funzioni e abilità cognitive e interrogati sulle loro abitudini al sonno, sul livello di benessere e sulla salute mentale.

Dai dati raccolti, è emerso che le persone che dormivano 7 ore funzionavano meglio e riuscivano a svolgere i compiti della vita quotidiana con meno fatica. Inoltre mostravano meno segni di ansia e depressione. Al contrario, coloro che dormivano meno di 7 ore, o chi ne dormiva di più, mostravano una riduzione delle funzioni, della memoria, della vista e anche della capacità a risolvere problemi.

Legame tra sonno e salute mentale

Un altro legame trovato è quello fra la durata del sonno e la struttura stessa delle regioni del cervello. Lo studio, in sostanza, individua un legame tra sonno e salute mentale come sottolinea il professor Jianfeng Feng:

“Non possiamo affermare in modo conclusivo che dormire troppo o troppo poco causi problemi cognitivi, tuttavia la nostra analisi sembra supportare questa idea.

Le ragioni per cui le persone più anziane abbiano una peggiore qualità del sonno sono complesse e sono influenzate da una combinazione del nostro corredo genetico e della struttura dei nostri cervelli”.

Soprattutto quando si invecchia, è ancora più importante riposare bene per mantenere un buon funzionamento delle capacità mentali, soprattutto nelle persone che soffrono di disturbi psichiatrici.

Argomenti: , ,