Basta plastica per preservare l’ambiente: un vademecum su come fare anche per i bambini

La plastica è un gravissimo problema per l'ambiente: ecco un piccolo vademecum su come preservare nel nostro piccolo l'ambiente.

di , pubblicato il
La plastica è un gravissimo problema per l'ambiente: ecco un piccolo vademecum su come preservare nel nostro piccolo l'ambiente.

La plastica è un gravissimo problema per l’ambiente per cui si dovrà fare in fretta per ridurla in quanto minaccia il nostro habitat naturale. Purtroppo nel mondo in cui viviamo essa si trova ovunque: i pacchetti di cracker sono di plastica, i cotton fioc, le cannucce, le mini-bottiglie e tanto altro.

Insomma tutto ciò che acquistiamo in gran parte è fatto con la plastica. Ecco allora un piccolo vademecum su come preservare nel nostro piccolo l’ambiente che sarà utile anche per i bambini.

Tutti uniti per preservare l’ambiente sull’onda della Thunberg

Il tema del cambiamento climatico è all’ordine del giorno grazie al movimento Friday for the Future nato sull’onda dell’attivista Greta Thunberg. Esso chiede a gran voce delle azioni concrete contro i cambiamenti climatici reclamando il diritto di tutti ad avere un futuro roseo. E la plastica è uno degli elementi da debellare. Soltanto nel 2010 la nota rivista di natura “National Geographic” segnalò che ogni anno finivano nei mari producendo un enorme inquinamento (anche perché tali prodotti ci mettono anni a degradarsi) 8 milioni di tonnellate di spazzatura tra cui tanta plastica. Nel 2050, poi, si stima che ci sarà più plastica che pesci. È vitale fare qualcosa adesso riducendo al minimo tale consumo prima che sia troppo tardi.

Cosa fare per preservare l’ambiente, vademecum anche per i più piccolo

Per evitare di accumulare plastica, il primo suggerimento è quello di acquistare delle borracce dove mettere l’acqua invece della classica bottiglietta. E ancora, un altro suggerimento è quello di rifiutare le cannucce che vengono offerte al bar per gustare un frappè o semplicemente per bere una bevanda. Sarà possibile anche preservare l’ambiente non usando forchette, cucchiai o coltelli di plastica. Il segreto sarà quello di portarseli da casa (quelli di metallo ovviamente).

Anche rinunciando alla merendina in confezione piccola prediligendo quella formato-famiglia si ridurrà di un poco il consumo di plastica. Si potranno seguire delle piccole regole per preservare l’ambiente anche quando si utilizzano prodotti per l’igiene personale.

In primis si dovrà rinunciare alle salviettine umidificate che non soltanto intasano le spiagge ma anche gli scarichi. Sarebbe, infatti, meglio usare al loro posto dei panni che si potranno lavare nonché acqua e sapone. Per quanto concerne quest’ultimo, invece, sarebbe preferibile usare la saponetta piuttosto che il sapone liquido che solitamente si trova in contenitori di plastica. Rispettando queste piccole semplici regole si potrà dare un piccolo contributo alla preservazione dell’ambiente.

Leggete anche: Consigli utili per preservare l’ambiente: dal consumo inferiore di acqua a quello della plastica.

Argomenti: , , ,