'Bandiere arancioni Touring Club: arrivano 5 nuovi nomi, ecco quali

Bandiere arancioni: il Touring Club Italiano ne assegna altre 5

Il Touring Club Italiano ha assegnato 5 nuove bandiere arancioni portando il numero di quelle distribuite in tutta l'Italia a 267

di , pubblicato il
bandiere arancioni

Il Touring Club Italiano ha assegnato 5 nuove bandiere arancioni portando il numero di quelle distribuite in tutta l’Italia a 267. Ricordiamo che la bandiera arancione è il prestigioso riconoscimento per i piccoli borghi italiani eccellenti dell’entroterra. Ecco allora i nuovi borghi premiati.

Bandiere arancioni: il Touring Club Italiano ne assegna altre 5

Le nuove 5 bandiere arancioni sono state assegnate a Biccari, Cingoli, Follina, Sarsina e Vicopisano. Partiamo dalla prima cittadina che è Biccari e si trova tra i monti della Daunia. Si trova in provincia di Foggia, consta di 2800 abitanti e grazie alla sua posizione collinare da qui si può godere di un bellissimo paesaggio che si estende tra boschi ed aree naturali. Da vedere sicuramente ci sono alcuni edifici che lo caratterizzano. Parliamo del Palazzo Caracciolo, del Palazzo Goffredo, della torre bizantina e del portale medievale di palazzo Gallo.
Cingoli si trova invece in provincia di Macerata ed è definito il “Balcone delle Marche”. Da una terrazza molto ampia, infatti, si può godere di una vasta parte del territorio marchigiano. Il centro, poi, si caratterizza per i molti edifici nobiliari che hanno colori caldi e per i portali rinascimentali.

Follina è invece in provincia di Treviso in Veneto. Si trova in una vallata verdeggiante ricca di boschi e di sorgenti d’acqua. Tutto il territorio di Follina costituisce con i suoi palazzi storici, i sentieri naturalistici e gli antichi luoghi di culto una meta sicuramente da non perdere.

Bandiere arancioni: ecco le nuove

Sarsina si trova invece in provincia di Forlì-Cesena in Emilia Romagna ed è il paese natale di Tito Maccio Plauto, il commediografo latino più importante. Gode di numerose testimonianze della storia romana che sono distribuite nel suo centro storico e custodite nel Museo Archeologico Nazionale che è uno dei più interessanti dell’Italia Settentrionale.


Infine c’è Vicopisano che si trova in provincia di Pisa in Toscana. È un caratteristico borgo medievale con diverse pievi romantiche e 13 torri visitabili. Vicopisano è il luogo ideale per una passeggiata grazie ai suoi vicoli, alle sue scalette e alle sue scorciatoie. I bellissimi palazzi, poi, sono in pietra verrucana e fanno pensare a quelli di Pisa. Grazie alla vicinanza del fiume Arno, infatti, molti cittadini erano benestanti e potevano permettersi delle case in muratura.
Leggi anche: Città più tranquille del mondo: ecco la classifica
[email protected]

Argomenti: ,