Bandiere Arancioni 2021: alla scoperta degli 11 nuovi borghi più belli in Italia premiati da Touring Club

Gli 11 nuovi borghi premiati da Touring Club con le Bandiere Arancioni.

di , pubblicato il
Bandiere Arancioni 2021

Touring Club Italiano ha proclamato gli 11 nuovi borghi che fanno parte delle Bandiere arancioni nel 2021. Si tratta di borghi tra i più belli in Italia, in grado di valorizzare il patrimonio e il territorio, che si aggiungono ad altri centinaia già presenti nella lista. Vediamo quali sono gli 11 i nuovi borghi premiati con la Bandiera arancione dal Touring Club.

Bandiere arancioni 2021, tra i nuovi borghi più belli 6 sono in Piemonte 

Tra i nuovi borghi inseriti nella lista troviamo Canelli, in provincia di Asti, la culla dello spumante.
Oltre al centro storico arroccato nelle colline piemontesi, da non perdere le cantine storiche chiamate “cattedrali sotterranee”, le chiese barocche e La via degli innamorati.
Sempre in Piemonte troviamo Castagnole delle Lanze, un borgo immerso tra le Langhe e il Monferrato vicino ad Alba, dove perdersi tra scorci e vini: Moscato, Barbera, Dolcetto e Chardonnay tra i must da assaggiare.

Ancora in Piemonte, tra i nuovi borghi Bandiere Arancioni 2021 troviamo ​​Revello, piccolo paese in provincia di Cuneo, noto per il centro storico ricco di tesori e i numerosi sentieri per ciclisti.
Premiato anche Rosignano Monferrato, in provincia di Alessandria, dove a colpire è il bel paesaggio circostante e ​​Trisobbio, borgo medievale tra i meglio preservati in Piemonte. A chiudere la lista dei borghi piemontesi è Susa, in provincia di Torino, borgo antichissimo che conserva molte testimonianze di epoca romana.

Gli altri nuovi borghi tra Liguria, Umbria, Lombardia e Lazio

Spostandoci in Liguria troviamo Badalucco, piccolo borgo noto per i paesaggi e famoso per i muri colorati. Da non perdere il centro storico molto caratteristico. Sempre in provincia di Imperia si trova Vallebona, un borgo medievale circondato da paesaggi incantevoli e un centro storico molto particolare, visto che si gira solo a piedi. Tra le nuove bandiere arancioni ci sono anche Ponti sul Mincio, in provincia di Mantova, Nocera Umbra in provincia di Perugia e Subiaco, in Lazio, nella Valle dell’Aniene e Parco dei Monti Simbruini.

Vedi anche: Posti poco affollati da vedere dopo il coronavirus: spiagge e borghi più belli

[email protected]

Argomenti: ,