Autocertificazione fase 2, scatta il nuovo modulo da scaricare

Arriva il nuovo modulo per l'autocertificazione, un arrivo scontato tra le novità della fase 2.

di , pubblicato il
Arriva il nuovo modulo per l'autocertificazione, un arrivo scontato tra le novità della fase 2.

Inizia la fase 2 e puntuale arriva la nuova autocertificazione. Stavolta le battute sul collezionismo sono telefonate, ma la presenza del nuovo modulo è essa stessa inevitabile. Cambiano alcune cose infatti a partire proprio da oggi 4 maggio, quindi c’era da aspettarsi un nuovo documento da compilare.

Autocertificazione fase 2

Vi linkiamo innanzitutto il nuovo modulo da scaricare, ma vediamo anche quali sono le novità introdotte in questa nuova autocertificazione che sarà ricordiamo sempre da tenere con sé quando usciremo anche durante questa fase 2 così da motivare nero su bianco la nostra presenza in strada. Ma cosa troviamo quindi di diverso in questo nuovo documento rilasciato nella serata di ieri sul sito del Viminale?

In buona sostanza, cambia davvero pochissimo, anzi qualcosa è stato tolto. E’ possibile infatti utilizzare anche il precedente modello si si avete difficoltà a scaricare questo, magari barrando le voci ora superflue. I motivi per le uscite rimangono comunque sempre i medesimi, le voci infatti da spuntare a vostra scelta sono comprovate esigenze lavorative; assoluta urgenza; situazione di necessità; motivi di salute.

Vi sono infine alcune righe in fondo alla pagina che permettono al cittadino di aggiungere nello specifico il motivo della propria uscita, ricordando a tal proposito che ora è possibile anche fare visita ai congiunti, in tal caso specificarlo negli appositi spazi lasciati vuoti.

Potrebbe interessarti anche Coronavirus, virus camaleontico: si parla di 6 nuovi sintomi e anche la pelle sarebbe colpita

Argomenti: , , ,