Aumenti prezzi carburanti: il costo di benzina e diesel sta per scendere di 15 cent, ecco da quando

Aumenti prezzi carburanti: arriva il decreto per abbassare il prezzo di circa 15 centesimi al litro di benzina e diesel.

di , pubblicato il
Prezzi benzina e diesel e taglio accise benzina

I prezzi altissimi di benzina e diesel sono giunti ad un punto che il governo non poteva più restare a guardare e ora c’è un piano. Nei prossimi giorni, infatti, dovrebbe uscire un pacchetto di interventi anti-crisi per calmierare i prezzi del carburante.

Aumenti prezzi carburanti: arriva il decreto per abbassare il prezzo di circa 15 centesimi al litro di benzina e diesel

Per quanto riguarda benzina e diesel, si dovrebbe seguire la stessa strada di Francia e Germania ossia verrà sussidiato il prezzo ai distributori riducendo di circa 15 centesimi il costo per litro grazie al maggior gettito Iva generato dai rincari del petrolio e una tassa sugli extraprofitti delle aziende energetiche.

Il governo dovrebbe quindi varare dei decreti a cui stanno lavorando i ministri dell’Economia, Daniele Franco, e della Transizione ecologica, Roberto Cingolani. Il prezzo del carburante ha raggiunto cifre folli con l’arrivo della guerra in Ucraina ma già da gennaio era iniziato a salire.  Secondo Assoutenti, dall’inizio della guerra il prezzo della benzina è saluto del 19,7% mentre il diesel del 28,8%. Come ha sottolineato il presidente Furio Truzzi:

“Oggi un litro di verde ha raggiunto il livello medio di 2,219 euro al litro, il diesel 2,225 euro/litro. Questo significa che in appena 21 giorni i listini della benzina sono saliti del +19,7%, e un litro di verde costa 36 centesimi di euro in più rispetto al periodo pre-conflitto. Il gasolio è aumentato addirittura del +28,8%, +49 centesimi al litro”

Taglio delle accise per ridurre i prezzi

Per questo motivo viene chiesto al governo di fare qualcosa contro le speculazioni sui carburanti, oltre che varare la sterilizzazione dell’Iva e un taglio delle accise per ridurre i prezzi.

 Da qui il decreti urgente che dovrebbe già dare una sforbiciata ai prezzi in salita riducendoli fino a 15 centesimi al litro grazie alla riduzione dell’Iva o delle accise. In più per evitare le speculazioni, il prezzo del carburante, verrebbe monitorato dalla struttura “Monopoli e Dogane”.

Vedi anche: Prezzi benzina e diesel in volata: quanto dovrebbe costare davvero il carburante e come conoscere i prezzi

Argomenti: ,