Allerta meteo: neve e intense piogge in arrivo, le zone interessate

Le previsioni meteo annunciano l'arrivo di una intensa perturbazione che porterà neve e rovesci molto forti anche durante il weekend prima di Natale.

di , pubblicato il
Le previsioni meteo annunciano l'arrivo di una intensa perturbazione che porterà neve e rovesci molto forti anche durante il weekend prima di Natale.

La prima metà di dicembre ci ha regalato generalmente tempo non troppo freddo ma da qualche ora gli esperti hanno diramato un’allerta meteo per tempo avverso. Già da stamattina, ma soprattutto da venerdì 20 dicembre, le piogge Atlantiche colpiranno buona parte dello Stivale, il peggioramento partirà dal Nord-Ovest fino a giungere al Sud. E il weekend in arrivo non promette nulla di buono.

Allerta meteo con neve e pioggia dal 19 al 20 dicembre

Le previsioni meteo annunciano l’arrivo di un vortice di bassa pressione che si muoverà verso il medio e basso Tirreno portando intense piogge atlantiche e dunque un peggioramento insistente su molte regioni. Dalla giornata di oggi, i rovesci interesseranno soprattutto Nord-ovest, Sardegna, Toscana, Lazio, Campania e fino ad alcune zone della Sicilia e Calabria. Il vero peggioramento arriverà venerdì 20 dicembre al Nord con le prime nevicate sui rilievi alpini a quote superiori di 1500-1600 metri e nuovi temporali dalla Toscana alla Calabria. Meno intensi i fenomeni sulla costa adriatica e soprattutto meno continui mentre andranno a rinforzarsi i venti di Scirocco sulla costa ionica.

Weekend prima di Natale ancora con il maltempo

Durante la giornata di venerdì, infatti, la perturbazione colpirà soprattutto il Nord con intense nevicate sulle Alpi, piogge consistenti sul Ponente della Liguria, basso Piemonte, Lombardia, Emilia e Toscana dove i fenomeni saranno davvero molto intensi e rischio idrogeologico alto. Dal pomeriggio di venerdì e per tutta la notte tra venerdì e sabato 21 dicembre, il maltempo sarà molto attivo tra Toscana e Sardegna ma anche su tutto il Nord Est, fascia alpina e prealpina.

Per quanto riguarda la neve, non sono da escludere intense bufere sui rilievi di Piemonte e Valle d’Aosta e poi sul resto dell’arco alpino.

Come comunica il BOLLETTINO UFFICIALE sono previsti accumuli di neve fino a un metro su Breuil Cervina (AO), 50 cm a Courmayeur (AO), 70 cm Sestriere (TO) e fino a mezzo metro a Livigno.

L’allerta meteo dovrebbe continuare anche durante il weekend anche se in maniera meno forte con piogge intense fino alla Calabria e ancora nevicate sulle Alpi.

Leggi anche: Meteo Natale 2019: grande instabilità, le previsioni dei principali modelli

Argomenti: , ,