4 leccornie da gustare ‘se ci riuscite’ da tutto il Mondo

Quattro piatti strani del Mondo da assaggiare ma per i più temerari.

di , pubblicato il
Quattro piatti strani del Mondo da assaggiare ma per i più temerari.

Non tutti amano sperimentare con il cibo ma viaggiare significa anche questo: assaggiare nuovi piatti. National Geographic ha quindi segnalato 4 prelibatezze provenienti da vari posti del Mondo ma solo per i più arditi. Provare alcuni potrà sembrare scoraggiante per l’aspetto ma il sapore particolarissimo compenserà tutto.

4 cibi da gustare per i più arditi

La prima leccornia segnalata è l’uovo centenario da ordinare in Cina/Thailandia e Vietnam. Trattasi di uno snack asiatico chiamato pidan ovvero un uovo di quaglia o di anatra fatto marinare in un composto di cenere, tè, sale ed argilla. Viene poi lasciato a risposare dalle 5 settimane ai 2 mesi. Il problema è che per accelerare la reazione alcuni produttori hanno iniziato ad usare metalli tossici come l’ossido di piombo ed il solfato di rame che hanno sollevato da parte di tutti molte preoccupazioni. Accantonando i rischi, però, il vero uovo centenario ha un aspetto scuro e gelatinoso ed un odore molto simile a quello dell’ammoniaca. Chi l’ha assaggiato, però, lo paragona al sapore del formaggio stagionato.

C’è poi il rakfisk da ordinare in Norvegia. Ovviamente, come tutti avranno capito, si tratta di un pesce ovvero la trota o il salmerino che vengono poi salati e lasciati fermentare in un contenitore ermetico fino ad un anno. L’idea era infatti quella di pescare tanto pesce in estate per poi lasciarlo fermentare in autunno e consumarlo in inverno tanto che è diventato proprio il piatto tipico dei mesi freddi. Viene accompagnato spesso dall’aquavit, un forte liquore del luogo.

Vengono poi menzionati i black pudding da ordinare nel Regno Unito e in Irlanda. Le loro origini sono molto pratiche: rappresentavano, infatti, un modo veloce per trasformare il sangue delle mucche e delle pecore appena macellate in un prodotto commestibile prima che fosse cestinato e deperisse.

Per molto tempo è stato protagonista della colazione inglese abbinato a grasso, fiocchi d’avena ed erbe.

C’è poi la lampreda da ordinare in Spagna, Portogallo e Finlandia. Essa viene considerata uno dei più primitivi vertebrati e viene gustata insieme ad aglio ed riso sia quella di mare che quella di fiume. Una particolarità è che tale animale viene marinato come da tradizione nel suo stesso sangue.

Potrebbe interessarti: Cucina al vapore: per preparare cibi in modo sano, veloce ed ecologico

[email protected]

Argomenti: ,