ZF rivela gli airbag esterni che proteggono dagli urti laterali

ZF ha mostrato il suo prototipo di sistema airbag esterno, che mira a fornire una rete di sicurezza extra in caso di incidente laterale

di , pubblicato il
ZF ha mostrato il suo prototipo di sistema airbag esterno, che mira a fornire una rete di sicurezza extra in caso di incidente laterale

In futuro, gli airbag potrebbero non essere relegati solo all’interno di un’auto. Mercoledì scorso, il fornitore di automobili tedesco ZF ha mostrato il suo prototipo di sistema airbag esterno, che mira a fornire una rete di sicurezza extra in caso di incidente laterale. Il concetto è piuttosto semplice. Quando il sistema ZF rileva che un incidente è imminente, un airbag si gonfia all’esterno della vettura per fornire una zona di deformazione aggiuntiva. L’airbag aiuta a mantenere i passeggeri più sicuri in quanto assorbe parte dell’impatto e, probabilmente, impedisce alla vettura di intromettersi nell’abitacolo.

ZF ha mostrato il suo prototipo di sistema airbag esterno, che mira a fornire una rete di sicurezza extra in caso di incidente laterale

ZF ha mostrato come funziona il sistema nel mondo reale per la prima volta e ha fornito statistiche impressionanti. Gli airbag esterni hanno ridotto la gravità delle lesioni del 40% in caso di urto laterale.

Questo scenario di incidente è spesso mortale, secondo la ricerca di ZF e costituisce quasi un terzo delle morti di guidatori e passeggeri sulle strade tedesche.  Inoltre, il sistema ha ridotto la penetrazione del veicolo da parte dell’altra auto del 30%.

L’intero sistema funziona rapidamente per calcolare se un airbag esterno si deve aprire da una parte o dall’altra. Sensori, lidar, radar e telecamere lavorano insieme per fornire al sistema una checklist digitale prima di aprire un airbag. Il sistema prima controlla se un crash è evitabile e, in caso contrario, gli algoritmi speciali calcolano se l’airbag esterno sarà utile e aiuterà a proteggere gli occupanti. Se il sistema emette un semaforo verde per l’attivazione di un airbag laterale esterno, i gonfiatori si attivano e riempiono l’airbag non appena si verifica l’impatto.

ZF ha detto che tutto accade in 150 millisecondi, circa il tempo necessario a un umano per sbattere le palpebre. La borsa si riempie dal basso verso l’alto con da 280 a 400 litri d’aria, che è da cinque a otto volte quella di un airbag standard sul volante.

La borsa riempie l’area tra i montanti A e C. Mentre la società non ha fornito dettagli sul se e quando questo sistema entrerà in produzione, la sicurezza dei veicoli rimane un pilastro fondamentale delle nuove auto. Ciò è particolarmente vero in quanto la guida distratta diventa sempre più frequente.

Leggi anche: Hyundai introduce il primo sistema di airbag multi-collisione al mondo

ZF ha mostrato il suo prototipo di sistema airbag esterno, che mira a fornire una rete di sicurezza extra in caso di incidente laterale

Leggi anche: BMW: nuovo ordine a ZF per le sue nuove trasmissioni automatiche

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: