Waymo potrebbe lanciare il suo servizio di taxi senza conducente il mese prossimo

Waymo potrebbe accelerare i tempi e lanciare il primo servizio di taxi senza conducente già il mese prossimo in USA.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Waymo potrebbe accelerare i tempi e lanciare il primo servizio di taxi senza conducente già il mese prossimo in USA.

Waymo starebbe pianificando di compiere il prossimo passo verso l’offerta di un servizio commerciale senza conducente all’inizio di dicembre, secondo una fonte anonima che ha parlato con Bloomberg. Il servizio autonomo è previsto per il lancio a Phoenix in Arizona, dove la società gestisce già una flotta di minivan modificati Chrysler Pacifica. “Alcune auto” disporranno di autisti di riserva che potranno assumere il controllo se necessario, secondo il rapporto, con tariffe dirette ad un prezzo competitivo per sfidare ad armi pari Uber e Lyft.

Waymo potrebbe accelerare i tempi e lanciare il primo servizio di taxi senza conducente già il mese prossimo in USA

Questa sarà dunque una pietra miliare per lo sviluppo della tecnologia della guida autonoma. Waymo sarà la prima ad offrire un servizio a pagamento di questo tipo al mondo. Inizialmente le corse saranno a disposizione solo di clienti selezionati. Anche la posizione non è destinata a cambiare rispetto alla stessa area di 100 miglia quadrate intorno a Phoenix già utilizzata per i test. Si prevede che i piani di Waymo per il servizio implichino successivamente il lancio del suo servizio in varie aree metropolitane degli Stati Uniti. Nella lista troverebbe spazio anche la Silicon Valley, dove Waymo ha già furgoni autopilotanti che forniscono un servizio taxi per i dipendenti X lab e che ha recentemente dato il suo ok a Waymo per testare auto senza conducente senza driver di backup.

Leggi anche: Mercedes e Bosch scelgono San Jose come città pilota per un servizio di guida autonoma

Waymo

Waymo potrebbe accelerar ei tempi e lanciare il primo servizio di taxi senza conducente già il mese prossimo in USA

Leggi anche: Volkswagen e Mobileye concordano piano per lo sviluppo del primo servizio di taxi a guida autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: waymo