Volvo XC40: nuovi opzioni, motori e allestimenti per il suv compatto

Volvo XC40 si arricchisce di nuovi opzioni e caratteristiche powertrain e livelli di specifica ancora più generosi

di , pubblicato il
Volvo Xc40

Volvo XC40 ha già riscosso un grande successo contribuendo a una crescita delle vendite senza precedenti da quando è arrivato negli showroom a febbraio 2018. Ora l’appeal della pluripremiata XC40 si arricchisce di nuovi opzioni e caratteristiche powertrain e livelli di specifica ancora più generosi. Per quanto riguarda i powertrain, il motore a benzina T3 a tre cilindri da 1,5 litri ad alta efficienza, introdotto nella gamma la scorsa estate, beneficia di un aumento di potenza, da 156 a 163 CV. Ora è anche disponibile per la prima volta con l’opzione di un cambio automatico a otto rapporti, oltre al cambio manuale a sei rapporti esistente.

Volvo XC40 si arricchisce di nuovi opzioni e caratteristiche powertrain e livelli di specifica ancora più generosi

Come risultato delle modifiche, il tempo di accelerazione da 0 a 100 della versione manuale viene ridotto da 9,4 a 9,3 secondi, mentre l’automatico a variazione continua impiega 9,6 secondi. Anche l’efficienza è migliorata, con il consumo di carburante combinato WLTP compreso tra 37,2 e 41,5 mpg per il manuale T3, contro le cifre di 36,7 e 39,8 mpg per la versione precedente. Anche le emissioni di CO 2 dell’auto manuale sono inferiori, passando da 142 a 146 g / km, rispetto a 144 e 148 g / km in precedenza.

Il motore a benzina T4 a quattro cilindri da 2,0 litri è ora disponibile con due ruote motrici, a complemento della versione a trazione integrale esistente. Aumenta il suo risparmio di carburante combinato che passa da 33,6 a 36,7 mpg. In linea con il profilo più sportivo della versione R-Design, tutte le versioni con cambio automatico ora sono di serie con i comandi a palette montati sul volante, offrendo al conducente un’esperienza di guida più connessa e coinvolgente.

I cambi di equipaggiamento includono l’aggiunta di specchietti retrovisori auto-pieganti, una presa di corrente da 12v nel vano bagagli, un vano portaoggetti a chiusura e una rete di protezione del carico. Queste caratteristiche si basano sulle generose specifiche standard, tra cui il touchscreen Sensus da nove pollici, il sistema di controllo a comando vocale, i fari a LED automatici, la navigazione satellitare, il climatizzatore bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori, i cerchi in lega da 18 pollici e il Piattaforma di servizi connessi Volvo On Call.

Volvo XC40

Per un maggiore comfort in caso di freddo, è disponibile una nuova opzione Winter Plus, che aggiunge un volante riscaldato e sedili posteriori riscaldati al contenuto del pacchetto Winter (sedili anteriori riscaldati, parabrezza riscaldato, sistema di pulizia fari e ugelli di lavaggio riscaldati) ). Famosa in tutto il mondo per la sua leadership nella sicurezza dei veicoli, Volvo sta introducendo una versione aggiornata del sistema di informazione sui punti ciechi con una nuova funzione Steer Assist per la gamma XC40. Questo applica automaticamente lo sterzo correttivo per riportare l’XC40 sulla sua corsia per evitare il rischio di collisione con un altro veicolo nel punto cieco del guidatore. Per completare gli aggiornamenti della gamma di Volvo XC40, ci sono tre nuove finiture per vernici esterne tra cui scegliere: Thunder Grey, Glacier Silver e Pebble Grey.

Leggi anche: Volvo lancia la tecnologia di comunicazione veicolo-veicolo (V2V) in tutta Europa

Argomenti: