Volvo valuta la possibilità di produrre auto a marchio Link & Co in Belgio e USA

Lynk & Co: un dirigente del gruppo Geely ha confermato l'intenzione di produrre le auto del nuovo marchio negli stabilimenti Volvo in Belgio e negli USA

di , pubblicato il
Lynk

Volvo Cars  casa automobilistica controllata del gruppo Geely sta valutando la possibilità di realizzare veicoli a marchio Lynk & Co nei suoi stabilimenti in Belgio e nello stato americano della Carolina del Sud. L’anticipazione è stata fatta da un dirigente di Lynk & Co alla Reuters nelle scorse ore. Il marchio Lynk & Co è di proprietà congiunta di Geely e Volvo e le vendite dei veicoli sono iniziate martedì in Cina.

 Le auto del nuovo brand dovrebbero arrivare nel 2019 in Europa e nel 2020 negli Stati Uniti. L’inizio delle vendite di questo brand arriva dopo circa un decennio di preparazione da parte di Geely.

 

Lynk & Co: un dirigente del nuovo brand del gruppo Geely ha confermato  l’intenzione di produrre le nuove auto negli stabilimenti Volvo in Belgio e negli USA

 

A tal fine il fondatore di Geely, Li Shufu, ha acquistato Volvo Cars nel 2010 garantendosi accesso alle conoscenze ingegneristiche della casa automobilistica svedese. Il primo modello a marchio Link & Co è lo 01 un Suv con un prezzo iniziale di 24.054 dollari. Questo modello viene realizzato nella stessa linea di produzione del crossover Volvo XC40 in un nuovo impianto situato a Taizhou sulla costa orientale della Cina. Le auto Lynk & Co saranno costruite nello stabilimento di Zhangjiakou, nel nord est della Cina, a partire dal 2018. Il gruppo cinese, ha detto in un’intervista il vicepresidente senior di Lynk  & Co Alain Visser, sta prendendo in considerazione la possibilità di costruire veicoli Lynk & Co negli stabilimenti della casa svedese in Europa e negli Stati Uniti.

Si sta valutando la possibilità di produrre i nuovi modelli a Gand in Belgio e a Charleston negli Stati Uniti

 

“La nostra impronta di produzione sarà globale, stiamo parlando con Volvo per vedere se ci sono opportunità all’interno dei suoi stabilimenti per produrre auto Lynk & Co”, ha detto il dirigente. In particolare gli stabilimenti che vengono tenuti d’occhio per una simile operazione sono quelli del Belgio e della Carolina del Sud.

  In particolare i siti produttivi presi in considerazione per la produzione delle auto del nuovo marchio sono quelli di Gand in Belgio e di Charleston negli Stati Uniti. Il dirigente però ha voluto specificare che per il momento nessuna decisione è stata ancora presa si sta valutando la strada da intraprendere.

 

Nel frattempo in Cina sono iniziate le vendite di Link & Co

 

Nel frattempo in Cina sono iniziate le vendite di Link & Co. già da qualche giorno. Per il momento solo nelle grandi città. L’obiettivo dell’azienda è quello di vendere gran parte di queste auto online. Per quanto riguarda i motori, queste auto avranno inizialmente motori a benzina con piani per ibridi benzina-elettrici, ibridi plug-in e versioni completamente elettriche dello 01 e modelli futuri. In Europa e USA è previsto l’arrivo di modelli esclusivamente elettrificati. 

 

Leggi anche: Geely: anche il gruppo cinese proprietaria di Volvo e Lotus crede nell’auto volante

 

Lynk & Co

Lynk & Co: un dirigente del nuovo brand del gruppo Geely ha confermato alla stampa l’intenzione di produrre le auto del nuovo marchio negli stabilimenti Volvo in Belgio e negli USA

 

Leggi anche: Volvo V90 Cross Country: ecco la versione speciale per celebrare l’Ocean Race

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: