Volvo registra un utile record, ma ha un timore

Luci e ombre emergono dai risultati del quarto trimestre del 2018 per la casa automobilistica svedese

di , pubblicato il
Luci e ombre emergono dai risultati del quarto trimestre del 2018 per la casa automobilistica svedese

Volvo ha avuto un forte quarto trimestre e ha registrato vendite record a livello mondiale riportando i suoi migliori guadagni per l’intero anno, ma il margine di profitto della casa automobilistica svedese è scivolato. Questo secondo la casa svedese è un campanello d’allarme per il 2019.  Il risultato operativo di Volvo (EBIT) per il quarto trimestre è stato di 488,8 milioni di dollari, con un incremento del 25 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il margine di profitto operativo della società per il periodo di tre mesi è stato del 6,2 per cento, in aumento rispetto al 5,9 percento registrato nello stesso periodo dell’anno precedente.

Luci e ombre emergono dai risultati del quarto trimestre del 2018 per la casa automobilistica svedese

La casa svedese nel 2018 ha realizzato il suo record di vendite con l’immatricolazione di 642.253 vetture l’anno scorso. Ciò ha contribuito al raggiungimento di un nuovo massimo per i guadagni a 14,2 miliardi di corone (1,54 miliardi di dollari), con un incremento del 0,9 per cento rispetto allo scorso anno. Il margine di profitto operativo di Volvo per il 2018, tuttavia, è sceso al 5,6 per cento dal 6,7 per cento dell’anno scorso.

“Penso che il volume sia buono, ma il profitto finanziario non è quello che avremmo voluto avere”, ha detto il CEO di Volvo Hakan Samuelsson parlando con la stampa. Il margine ridotto, secondo il numero uno della società svedese, sarebbe dovuto alla guerra commerciale in corso tra Stati Uniti e Cina. Questa infatti avrebbe indebolito la domanda complessiva di automobili in Europa e in Cina. “A causa del clima più difficile inizieremo a concentrarci sulle azioni di costo e sul miglioramento dell’efficienza operativa”, ha affermato.

Leggi anche: Volvo: in California i concessionari protestano contro il servizio di abbonamento per auto

Volvo

Luci e ombre emergono dai risultati del quarto trimestre del 2018 per la casa automobilistica svedese

Leggi anche: Volvo: in California i concessionari protestano contro il servizio di abbonamento per auto

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: