Volkswagen vuole incrementare la produzione di auto elettriche con 2 nuovi siti

Volkswagen sta preparando due fabbriche cinesi per iniziare a costruire veicoli elettrici il prossimo anno

di , pubblicato il
Volkswagen

Volkswagen ha obiettivi di produzione ambiziosi per la sua nuova gamma di veicoli elettrici e ne costruirà molti in Cina, riferisce Reuters. Alcune informazioni provenienti dall’interno della casa automobilistica tedesca rivelano che sta preparando due fabbriche cinesi per iniziare a costruire veicoli elettrici il prossimo anno con una capacità di produzione annuale combinata di 600.000 veicoli. Questi siti, situati ad Anting e Foshun, hanno già creato forze di lavoro che aiuteranno la casa automobilistica a incrementare in modo aggressivo la produzione quando i siti saranno pronti.

Volkswagen sta preparando due fabbriche cinesi per iniziare a costruire veicoli elettrici il prossimo anno

Le dimensioni della Volkswagen renderanno molto più facile l’industrializzazione della produzione di veicoli elettrici più veloce rispetto ai concorrenti come Tesla, che sta ancora aumentando la produzione a 500.000 auto all’anno attraverso la costruzione di un nuovo impianto a Shanghai in Cina. “La verità è che le barriere all’ingresso nel settore delle auto elettriche rimangono alte”, ha detto l’analista di Bernstein Research Max Warburton. “Fare auto è difficile. Il passaggio ai veicoli elettrici sarà costoso, ma probabilmente sarà guidato dai produttori tradizionali “.

La casa automobilistica tedesca sta rielaborando molte delle sue principali strutture produttive come parte di una spinta di investimenti di $ 33 miliardi verso la mobilità elettrica entro il 2023. Ciò vedrà i siti di Hannover e Zwickau in Germania convertiti per costruire veicoli elettrici, mentre i suddetti Anting e Anche i siti di Foshun in Cina vengono rielaborati con i partner della joint venture FAW e SAIC rispettivamente. Altri impianti che verranno rielaborati includono Emden e Dresda in Germania, Mlada Boleslav nella Repubblica ceca e Chattanooga negli Stati Uniti. Si prevede che il Gruppo Volkswagen sarà il primo produttore di veicoli elettrici al mondo entro il 2025.

Leggi anche: Volkswagen potrebbe produrre la nuova Passat in Slovacchia invece che in Turchia

Argomenti: