Volkswagen tira il freno a mano in Germania, vendite in calo

Volkswagen in Germania per quanto riguarda il mese di febbraio 2017, pur mantenendo la leadership perde terreno facendo registrare -19%

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen

Le vendite di auto in Germania hanno subito un calo in febbraio con 243.602 immatricolazioni, un numero che rappresenta un decremento del 2,6% rispetto allo stesso mese del 2016. L’inizio anno è ancora positivo con 485.001 unità, con un incremento del 3,5% rispetto al primo bimestre dello scorso anno. Per quanto riguarda i produttori, Audi e Mercedes hanno cambiato di posizione è adesso è la casa automobilistica dei quattro anelli che prende la medaglia d’argento. Davanti  segnaliamo che Volkswagen pur mantenendo la leadership perde terreno facendo registrare -19%.

 

La casa automobilistica di Wolfsburg comunque mantiene ancora un ampio vantaggio sugli altri concorrenti. Il marchio automobilistico tedesco per eccellenza monopolizza il podio nella classifica dei costruttori. Tuttavia, il veicolo più venduto a febbraio, Volkswagen Golf vende il 22% in meno rispetto al febbraio 2016  e la Volkswagen Passat  invece perde il 27%. Solo Volkswagen Tiguan , alimentato dalla nuova generazione cresce ma lo fa timidamente (+ 1%). La caduta di questo marchio è evidente anche andando a guardare altri modelli quali Touran (-17%), Transporter (-27%) o Up! (-33%).

 

Opel Astra e Skoda Octavia completano la top 5 delle auto più vendute in Germania. Tutti i modelli della Top 10 hanno perso terreno rispetto all’anno precedente, fatta eccezione per Volkswagen Tiguan e Audi A4  che cresce di un fantastico 19%. Questo tra l’altro è uno dei poche modelli di Audi a incrementare le proprie vendite a febbraio in Germania.

 

Leggi anche: Jeep Renegade: due nuove edizioni speciali arricchiscono la gamma

 

Volkswagen

Volkswagen: vendite in calo in Germania a febbraio 2017

 

Leggi anche: Nuova Volkswagen Touareg 2018: prototipo senza veli sul web

 

Sempre a proposito di brand che fanno parte del gruppo Volkswagen, segnaliamo anche che così come è accaduto anche nel mese precedente, la Seat Leon (27º) non è riuscita a entrare nel top 25. Si spera ovviamente che il recente restyling di questo veicolo possa cambiare le cose nel corso dei prossimi mesi e rilanciare le ambizioni di questo veicolo almeno per quanto concerne il mercato tedesco. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audi, Skoda, Volkswagen

I commenti sono chiusi.