Volkswagen sta preparando una battaglia legale contro la magistratura tedesca

Volkswagen in Germania si prepara a dare battaglia alla magistratura tedesca, riunione tra gli avvocati della difesa all'aeroporto di Francororte

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen

Volkswagen si sta preparando per una battaglia legale contro la magistratura tedesca. Venerdì scorso, la casa automobilistica ha ricevuto 40 difensori degli imputati nello scandalo diesel all’aeroporto di Francoforte. In una business lounge l’avvocato Daniel Krause ha assicurato il pieno appoggio alla casa automobilistica di Wolfsburg. Il gruppo costituisce la “prima linea di difesa” contro le indagini.

 

Mentre Volkswagen ha  ammesso la frode sulle emissioni in America e quindi deve pagare una multa di svariati miliardi, il Gruppo tedesco  per quanto riguarda la Germania ritiene di non aver violato quanto previsto dalla legge. Di conseguenza, i manager e gli ingegneri non avrebbero fatto niente di illegale.

 

Durante l’incontro durato due ore e mezza l’avvocato Krause ha fatto il punto sul contenzioso con i clienti che chiedono un risarcimento da Volkswagen. Attualmente sarebbero 2.000 le cause pendenti. Nel 40 per cento dei casi, VW sarebbe coinvolta direttamente, nel 60 per cento dei  casi invece sarebbero stati i commercianti che hanno venduto le auto ad essere stati citati in giudizio.

 

Ben 211 decisioni di primo grado sarebbero già disponibili. In 162 casi, i giudici avevano respinto il caso o l’attore aveva fatto marcia indietro. Sono stati 49 i reclami dei consumatori che hanno avuto successo. A commento del vertice tra gli avvocati, Volkswagen ha detto che nell’indagine “la comunicazione con gli avvocati della difesa rappresenta una pratica consuetudinaria” da seguire.

 

Leggi anche: Volkswagen raddoppia gli investimenti su Cina e intelligenza artificiale

 

Volkswagen

Volkswagen: vertice tra gli avvocati della difesa per preparare la battaglia legale contro la magistratura tedesca

 

Leggi anche: Fiat Tipo e Alfa Romeo Giulia superano Volkswagen Golf e Bmw Serie 3 a marzo 2017

 

Insomma dalla Germania per il gruppo automobilistico tedesco di Wolfsburg sembra ancora caldo. vedremo nelle prossime settimane cosa accadrà in merito allo scandalo dieselgate che continua a tenere banco in Germania e che potrebbe anche allargarsi ad altre zone dell’Europa. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen

Leave a Reply