Volkswagen è protagonista in Cina di un maxi richiamo, coinvolte 1,8 milioni di auto

Nelle scorse ore è stato annunciato da Volkswagen un maxi richiamo di sue auto in Cina, i veicoli coinvolti sarebbero 1,8 milioni

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen

Volkswagen nelle scorse ore ha fatto un annuncio che ha creato grande scalpore nel mondo dei motori. La celebre casa automobilistica di Wolfsburg infatti ha annunciato un maxi richiamo di sue vetture in Cina. Sarebbero addirittura 1,8 milioni le auto coinvolte in questo richiamo. Il motivo di ciò sarebbe da ravvisare in un problema alla pompa del carburante che potrebbe creare pericolo per il conducente e i suoi passeggeri.

 

Volkswagen: maxi richiamo in Cina per la casa automobilisti di Wolfsburg

 

Il provvedimento è stato reso noto per primo dalle autorità che nel grande paese asiatico sono responsabili della sicurezza stradale. A quanto pare, secondo indiscrezioni, non vi sarebbe alcun legame tra questo richiamo e lo scandalo dieselgate, come invece più di qualcuno aveva pensato inizialmente.

 

Per quanto riguarda le auto coinvolte nel richiamo, tra queste vi sarebbero le Volkswagen Magotans prodotte tra 2007 e 2014 e le Volkswagen CCs prodotte tra 2009 e 2014, assieme alle berline Passat prodotte negli anni  che vanno dal 2011 al 2015. Inoltre tra le auto in questione vi sarebbero anche alcune vetture importate. In questo caso però si tratterebbe di un numero piuttosto ristretto, si parla di circa 19 mila esemplari.  

Nessuna urgenza per questo provvedimento di VW

 

Non si tratterebbe in ogni caso di un richiamo urgente. Infatti è stato precisato che i pezzi difettosi comunque non verranno sostituiti prima del prossimo 25 dicembre. Questo provvedimento si è reso necessario in quanto a causa di questo difetto è possibile che i veicoli in questione possano finire per bloccarsi all’improvviso per iniziativa dell’elettronica che gestisce la pompa del carburante.

 

Leggi anche: Volkswagen svela il piano per rilanciarsi nel mercato USA dopo il dieselgate

 

Volkswagen

Nelle scorse ore è stato annunciato da Volkswagen un maxi richiamo di sue auto in Cina, i veicoli coinvolti sarebbero 1,8 milioni

 

Leggi anche: Nuova Volkswagen Polo: ad ottobre in Italia, a Francoforte il debutto istituzionale

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen