Volkswagen prevede di realizzare oltre 11 milioni di auto elettriche in Cina

Volkswagen: la casa automobilistica tedesca punta a produrre oltre 11 milioni di auto elettriche in Cina entro il 2028

di , pubblicato il
Volkswagen

Volkswagen prevede di produrre 11,6 milioni di auto elettriche in Cina entro il 2028, secondo una dichiarazione rilasciata dalla divisione cinese del gruppo tedesco lunedì scorso in occasione dell’imminente avvio del Salone dell’auto di Shanghai 2019. La casa automobilistica di Wolfsburg collaborerà con joint venture tra cui FAW e SAIC per raggiungere questo suo ambizioso obiettivo. La Volkswagen prevede di realizzare 22 milioni di auto elettriche in tutto il mondo entro il 2028. La società mira anche a costruire una vasta rete di caricatori in Cina. FAW-Volkswagen e SAIC hanno consegnato in Cina 4,21 milioni di automobili nel 2018.

Volkswagen: la casa automobilistica tedesca punta a produrre oltre 11 milioni di auto elettriche in Cina entro il 2028

“La Cina sarà la potenza del settore automobilistico del futuro”, ha detto il presidente del gruppo tedesco Herbert Diess a Deutsche Welle. La società ha anche annunciato i piani per un SUV completamente elettrico, l’ID ROOMZ, che sarà prodotto e venduto per la prima volta in Cina a partire dal 2021, riferisce Reuters. La casa tedesca  ha annunciato piani per combinare le attività di ricerca e sviluppo di VW in Cina con quella del suo marchio premium, Audi. L’annuncio rappresenta una scommessa importante per la Cina, afferma Deutsche Welle: “La Cina diventerà il principale mercato del Gruppo Volkswagen per la mobilità elettrica”, afferma Thomas Neufeld. “Il messaggio del CEO di VW Diess è chiaro: il destino del gruppo Volkswagen sarà deciso in Cina.”

Leggi anche: La nuova Volkswagen Golf avrà anche una versione R Plus da oltre 400 cavalli

La casa automobilistica tedesca punta a produrre oltre 11 milioni di auto elettriche in Cina entro il 2028

Leggi anche: Volkswagen collaborerà con Amazon per migliorare la produzione nelle sue fabbriche

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.