VOLKSWAGEN

Volkswagen Polo 2018: tutto quello che c’è da sapere

Volkswagen Polo 2018 è stata finalmente presentata la sesta generazione di una vettura che ha fatto la storia di Volkswagen, queste le novità

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen Polo

Volkswagen Polo 2018 è stata finalmente presentata ufficialmente lo scorso 16 giugno 2017 nel corso di una cerimonia organizzata appositamente per presentare la nuova generazione di una vettura che ha fatto la storia della celebre casa automobilistica di Wolfsburg. La vettura verrà commercializzata a partire dal prossimo mese di ottobre con prezzi che partiranno da euro 13 mila. La vettura mostra a prima vista un design leggermente rinnovato rispetto al modello precedente. Ciò si era intuito dalle foto spia emerse sul web negli scorsi mesi, che avevano immortalato il prototipo di questo veicolo.

 

Volkswagen Polo 2018: ecco tutto quello che c’è da sapere su questa auto

 

La sesta generazione di Volkswagen Polo 2018 mostra linee più aggressive rispetto ai modelli precedenti che comunque hanno ricevuto un grosso riscontro di vendite con oltre 14 milioni di unità vendute a partire dal lontano 1975 anno in cui il primo esemplare di Volkswagen Polo è stato messo in vendita. Con questo nuovo veicolo il gruppo di Wolfsburg si propone di dare serio filo da torcere ad avversari del calibro di Ford Fiesta e Renaul Clio in un segmento di mercato particolarmente affollato.

 

Leggi anche: Volkswagen: novità importanti in Brasile per il rilancio del brand

 

Volkswagen Polo 2018 Volkswagen Polo 2018: ecco uno dei modelli mostrati nel giorno della sua presentazione ufficiale

 

Leggi anche: Nuova Volkswagen Touareg: le immagini inedite della futura generazione

 

Piattaforma Modulare Mqb A0 per la nuova Polo

 

Volkswagen Polo 2018  dunque sarà un modello importante per il gruppo tedesco che vuole crescere ancora sul mercato auto del vecchio continente. La sesta generazione di Polo è stata realizzata sulla piattaforma modulare Mqb A0, una struttura che secondo i tecnici di Volkswagen assicurerà una maggiore efficienza rispetto al modello precedente.

 

Sul mercato, a proposito di questo modello, arriveranno solo versioni a 5 porte. La vettura è leggermente più lunga rispetto alla precedente versione. Si è infatti passati da 3,97 metri a 4 metri. Una delle cose che maggiormente sono state apprezzate dagli addetti ai lavori per quanto concerne la nuova Volkswagen Polo 2018 è la cura per i dettagli nell’abitacolo. In particolare ha molto stupito la presenza di una strumentazione completamente digitale formata da due schermi, uno da 6.5 e l’altro da 8 pollici.

 

 

Immagine anteprima YouTube

 

 

La vettura è molto tecnologica e permette di utilizzare Android Auto e Apple CarPlay. Gli allestimenti previsti sono in tutto quattro: Trendeline, Comfortline, Highline e GTI. Per quanto riguarda i motori, la versione entry level dispone di un propulsore 1.0 MPI benzina da 75 CV. Presente anche un motore 1.0 TSI da 95 o 115 CV e i diesel TDI 1.6 da 80 e 95 CV. La Polo GTI invece dispone del propulsore 2.0 TSI da ben 200 CV. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen

I commenti sono chiusi.