Volkswagen non è “interessata” ai marchi Alfa Romeo e Maserati di FCA

Il gruppo di Wolfsburg non è interessato ad una partnership con Fiat Chrysler Automobiles

di , pubblicato il
Il gruppo di Wolfsburg non è interessato ad una partnership con Fiat Chrysler Automobiles

Il gruppo Volkswagen non è interessato ad una partnership o fusione con la rivale Fiat Chrysler Automobiles. Lo ha riferito il CEO del Gruppo tedesco, Herbert Diess. L’amministratore delegato del gruppo di Wolfsburg lo ha confidato ad alcuni giornali italiani. Alla domanda se Volkswagen fosse interessata ai marchi premium di Fiat Chrysler, Alfa Romeo e Maserati, Diess ha affermato che il suo gruppo “possiede già marchi di lusso”.

Il gruppo di Wolfsburg non è interessato ad una partnership con Fiat Chrysler Automobiles

Gli sforzi del gruppo Volkswagen in questo momento sono tutti concentrati al suo interno, ha detto Diess a Il Sole 24 Ore e ad altri due quotidiani. L’azienda tedesca infatti è impegnata con l’elettrificazione della sua gamma che partirà da fine anno con il primo modello interamente elettrico della gamma ID. Fiat Chrysler invece sta cercando una partnership o fusione. A quanto pare, il presidente John Elkann avrebbe incontrato altre aziende, incluso il gruppo PSA, per valutare la possibilità di un accordo. Lo ha rivelato il Financial Times all’inizio di questa settimana. Nei giorni scorsi si è parlato anche di un interesse di Renault per il gruppo italo americano.

Leggi anche: Volkswagen lancerà un’auto elettrica capace di rivaleggiare con la Peugeot e-208

Volkswagen non è interessata ad una partnership con Fiat Chrysler Automobiles ne tanto meno ai suoi marchi di lusso Maserati e Alfa Romeo

Leggi anche: La nuova Volkswagen Golf GTI sarà una vera GTI promette il CEO in USA

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: