Volkswagen Maggiolino va in pensione

Volkswagen Maggiolino va in pensione, il celebre veicolo che ha fatto la storia della casa di Wolfsburg esce di produzione.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen Maggiolino

Il nuovo Volkswagen Maggiolino non avrà una terza generazione. La notizia è stata data da Frank Welsch, capo della ricerca e dello sviluppo del Gruppo Volkswagen, al Salone Internazionale dell’auto di Ginevra 2018. Si tratta dunque dell’addio per un modello iconico che ha fatto la storia della celebre casa automobilistica di Wolfsburg. Ricordiamo che questa vettura è stata prodotta in 22 milioni di esemplari dal 1938 al 2003, per poi tornare nuovamente sul mercato con una nuova versione.

Volkswagen Maggiolino va in pensione, il celebre veicolo che ha fatto la storia della casa di Wolfsburg esce di produzione

La decisione su Volkswagen Maggiolino sarebbe stata presa lo scorso mese di novembre dal consiglio di amministrazione  del gruppo tedesco. Evidentemente l’effetto nostalgia che aveva spinto i dirigenti a riportare sul mercato lo storico modello ha esaurito la sua forza. Questo ovviamente non significa che il gruppo di Wolfsburg non voglia più fare leva sull’effetto nostalgia. Semplicemente il posto del maggiolino verrà preso da I.D. Buzz, il minibus elettrico ispirato al mitico Volkswagen Bulli.  

Il nuovo Bulli forse verrà prodotto nello stabilimento VW in cui attualmente viene realizzato Maggiolino

Per questo modello totalmente elettrico però bisognerà aspettare ancora qualche anno. Il suo arrivo sul mercato è infatti atteso per il 2022. Il luogo prescelto per la sua produzione potrebbe dunque essere lo stabilimento Volkswagen di Puebla in Messico dove attualmente viene prodotto proprio Volkswagen Maggiolino. Vi aggiorneremo naturalmente non appena arriveranno novità interessanti.

Leggi anche: Volkswagen Vizzion: ecco la nuova ammiraglia elettrica del gruppo di Wolfsburg che debutterà al salone dell’auto di Ginevra

Volkswagen Maggiolino

Volkswagen Maggiolino va in pensione, il celebre veicolo che ha fatto la storia della casa di Wolfsburg esce di produzione, al suo posto nel 2022 arriverà il nuovo Bulli elettrico

Leggi anche: Volkswagen, Bmw e Daimler di nuovo nella bufera: le 3 famose case automobilistiche tedesche usavano scimmie come cavie

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen