Volkswagen lavora su una nuova piattaforma modulare elettrica a idrogeno

Volkswagen sta già lavorando su una terza piattaforma nota come "MPE" , appositamente adattata per l'elettricità e alimentata a idrogeno

di , pubblicato il
Volkswagen nuovo logo

Il gruppo Volkswagen sta già lavorando su una terza piattaforma nota come “MPE” , appositamente adattata per l’elettricità e alimentata a idrogeno. Per ora, Audi è il marchio che sta facendo i maggiori progressi in questo campo, grazie all’aiuto di Hyundai. La nuova piattaforma dovrebbe servire per lo sviluppo di modelli dal segmento B in poi e per tutti i marchi del gruppo.

Volkswagen sta già lavorando su una piattaforma nota come “MPE” , appositamente adattata per l’elettricità e alimentata a idrogeno

Mentre il leader  del gruppo di Wolfsburg Herbert Diess ha sottolineato che “le centrali elettriche a batteria sono il futuro, quindi la cella a combustibile non sarà un’opzione rilevante nei prossimi 10 anni”, Michael Jost, Chief Strategy Officer di Volkswagen ha invece detto: “La scalabilità si estende non solo alla lunghezza o alla larghezza delle auto, ma anche alle applicazioni del volume, della categoria Premium e del lusso. A lungo termine, all’incirca alla fine del prossimo decennio, l’ idrogeno sarà considerato un fonte di alimentazione per veicoli elettrici .”

Sempre nel gruppo Volkswagen ricordiamo che SEAT si occuperà anche del design e della concezione di una nuova piattaforma per piccole auto elettriche, mentre Porsche ha già altre due piattaforme, “PPE” e “SPE” rese disponibili esclusivamente per i marchi più lussuosi. In totale, dunque saranno quattro le piattaforme modulari che verranno lanciate per coprire ogni segmento di mercato all’interno del gruppo tedesco.

Leggi anche: Volkswagen deve affrontare una mega Class action in Germania per il Dieselgate

Volkswagen ID.3

Volkswagen ID.3

Leggi anche: Volkswagen: Diess, Poetsch e l’ex CEO Winterkorn accusati di manipolazione del mercato azionario

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.