Volkswagen: Il nuovo CEO in USA per testimoniare sul dieselgate

Volkswagen: il nuovo CEO Herbert Diess è volato negli USA per testimoniare nelle indagini sul dieselgate.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen

Il nuovo amministratore delegato di VolkswagenHerbert Diess, si è recato negli Stati Uniti  nei giorni scorsi. Il dirigente è andato a fornire la propria testimonianza sullo scandalo delle emissioni della casa automobilistica tedesca. Lo ha riferito il quotidiano tedesco Bild. Il quotidiano, senza rivelare le proprie fonti, ha confermato che il nuovo CEO del gruppo automobilistico di Wolfsburg avrebbe parlato con alcuni rappresentanti del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e del Federal Bureau of Investigation. 

Volkswagen: il nuovo CEO Herbert Diess è volato negli USA per testimoniare nelle indagini sul dieselgate

Sempre secondo la Bild, il nuovo numero uno di Volkswagen sarebbe stato accompagnato da Larry Thompson, il monitor statunitense nominato lo scorso anno per supervisionare le riforme nel gruppo tedesco. La scorsa settimana, gli Stati Uniti hanno sporto denuncia penale contro l’ex numero uno del gruppo tedesco, Martin Winterkorn, accusandolo di aver cospirato per coprire le manipolazioni delle emissioni. Successivamente è stato emesso un mandato d’arresto contro Winterkorn.

Il nuovo numero uno del gruppo automobilistico di Wolfsburg avrebbe raggiunto un accordo per testimoniare

Diess avrebbe raggiunto un accordo con gli USA. In cambio della sua testimonianza gli sarebbe stato garantito libero accesso e circolazione negli Stati Uniti. In parole povere a Diess sarebbe stato garantito che non sarebbe stato arrestato in relazione alle indagini sulle emissioni. Vedremo quali sviluppi porterà questa testimonianza del nuovo numero uno di VW che da meno di un mese ha preso la guida del gruppo succedendo a Matthias Muller. 

Leggi anche: Volkswagen: il gruppo di Wolfsburg annuncia investimento da 15 miliardi di euro in veicoli elettrici e autonomi in Cina entro il 2022

Volkswagen

Volkswagen: il nuovo amministratore delegato Herbert Diess è volato negli Stati Uniti per testimoniare nelle indagini sul dieselgate

Leggi anche: Volkswagen: il nuovo numero uno Herbert Diess torna a parlare di possibile cessione di Ducati

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen

I commenti sono chiusi.