Volkswagen ha “riparato” l’80% dei veicoli europei interessati dal dieselgate

Volkswagen ha riparato l'80% dei veicoli europei coinvolti nel dieselgate, lo ha confermato la Commissione Europea.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen

Volkswagen ha “in gran parte” mantenuto le promesse fatte ai clienti europei colpiti dallo scandalo dieselgate. Lo ha annunciato lunedì la Commissione europea che in passato aveva bacchettato la casa automobilistica di Wolfsburg “rea” di non fare abbastanza per risolvere la situazione. Secondo la Commissione, il tasso di “riparazione” degli 8,5 milioni di veicoli nell’UE dotati di software fraudolento, raggiunge ora l’80 per cento. Esistono tuttavia grandi differenze tra gli Stati membri. Ad esempio il tasso è del 96% in Germania e solo del 36% in Romania, Lo ha confermato Vera Jourova, che ha anche  criticato la mancanza di impegno del produttore tedesco.

Volkswagen ha riparato l’80% dei veicoli europei coinvolti nel dieselgate, lo ha confermato la Commissione Europea

La Commissione europea e le autorità nazionali dei consumatori colpiti si rammaricano del fatto che la società non abbia dato una garanzia totale e chiara in caso di problemi dopo le riparazioni”, ha affermato. Tuttavia, ha accolto con favore la decisione del Gruppo Volkswagen di continuare gli aggiornamenti software gratuiti fino alla fine del 2020.”

Il commissario europeo per la protezione dei consumatori Vera Jourova ha poi concluso dicendo: “Volkswagen ha ampiamente rispettato il piano d’azione promesso, ma il loro atteggiamento nei confronti dei consumatori europei rimane quello che io chiamo + think small +“. Vedremo quali altri sviluppi porterà la questione che ormai va avanti da molto tempo nonostante la società tedesca tenti in tutti i modi di voltare pagina.

Leggi anche: Volkswagen: la casa automobilistica di Wolfsburg ha annunciato che realizzerà un nuovo centro di ricerca per i veicoli elettrici in Cina

Volkswagen

Volkswagen: la casa automobilistica tedesca ha riparato l’80 per cento dei veicoli europei coinvolti nel dieselgate, lo ha confermato la Commissione Europea

Leggi anche: Volkswagen T-Cross: il nuovo suv compatto impegnato in alcuni test al Nurburgring in vista del suo debutto

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen