Volkswagen Golf: lancio ritardato per problemi tecnici

Rinvio per l'ottava generazione di Golf che non sarà presentata più al Salone di Francoforte ma nei primi mesi del 2020

di , pubblicato il
Rinvio per l'ottava generazione di Golf che non sarà presentata più al Salone di Francoforte ma nei primi mesi del 2020

La nuova Volkswagen Golf che in un primo momento sembrava potesse debuttare entro la fine dell’anno sarà rinviata al 2020. Infatti alcuni problemi tecnici relativi alla sua produzione avrebbero spinto la casa automobilistica di Wolfsburg a posticipare il suo debutto al prossimo anno. La tecnologia avanzata di cui disporrà questa vettura sta causando problemi tecnici che hanno indotto la dirigenza ad aspettare l’anno nuovo prima di lanciare sul mercato l’ottava generazione di Golf.

Volkswagen ha detto che ci sono stati alcuni problemi tecnici che devono essere rettificati a causa della natura avanzata della sua tecnologia, ma la casa automobilistica ha negato che l’auto fosse in ritardo a causa dei problemi tecnici.

Rinvio per l’ottava generazione di Golf che non sarà presentata più al Salone di Francoforte ma nei primi mesi del 2020

Volkswagen Golf dunque farà aspettare ancora i suoi fan. Juergen Stackmann, ha dichiarato: “Pensiamo che sia meglio arrivare all’inizio del prossimo anno. Questo rinvio non ha nulla a che fare con la produzione, è una decisione di vendita. In quanto non conviene mettere le auto sotto l’albero di Natale quando nessuno sta prestando attenzione”.  Volkswagen aveva originariamente progettato di far debuttare l’ottava generazione di Golf al salone dell’auto di Francoforte nel mese di settembre. A questo punto a Francoforte tutte le attenzioni saranno riservate all’elettrica ID.

Leggi anche: Volkswagen ritiene che il lancio delle auto a guida autonoma sarà limitato a causa dei costi elevati

Nuova Volkswagen Golf

Nuova Volkswagen Golf: il suo lancio sarà ritardato di qualche mese a causa di alcuni problemi tecnici relativi alla sua produzione

Leggi anche: Volkswagen condivide la sua piattaforma MEB con la start up e.GO Mobile

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: