Volkswagen e-Golf: la casa tedesca toglie l’IVA per incentivare le vendite

Volkswagen e-Golf: la seconda generazione della vettura elettrica della casa di Wolfsburg viene proposta in Italia senza IVA al prezzo di 32.200 euro

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen e-Golf 2017

Volkswagen e-Golf è prossima all’uscita sul mercato italiano dove la celebre casa automobilistica di Wolfsburg vuole aprire un nuovo capitolo sempre più votato alle auto elettriche. Per fare ciò, il gruppo teutonico decide di replicare in salsa italiana quanto sta avvenendo in Norvegia, paese in cui le auto elettriche sono esenti dall’IVA. Dunque Volkswagen e-Golf verrà venduta in Italia dalla casa tedesca che si accollerà i costi dell’imposta in questione

 

Il listino prezzi di Volkswagen e-Golf prevede un solo ed unico prezzo: 39.250 euro. Però in virtù di questa iniziativa della casa automobilistica tedesca che intende non fare pagare l’IVA a chi acquisterà questo veicolo arrivato alla sua seconda generazione, il prezzo finale diventerà  32.200 euro. Questo è reso possibile grazie al cosiddetto Progetto Valore Volkswagen Elettrico NO IVA. 

 

Ricordiamo che la seconda generazione di Volkswagen e-Golf dispone del display multifunzione MFA il quale permette di risparmiare energia consigliando al guidatore quando togliere il piede dall’acceleratore. per quanto riguarda l’autonomia di questo veicolo vi è stato un netto miglioramento rispetto al modello precedente:. Infatti i dati ufficiali prodotti da parte della  stessa casa  automobilistica di Wolfsburg parlano di 300 km nel ciclo NEDC e  200 km nel ciclo misto.

 

Leggi anche: Volkswagen T-Roc: foto spia senza veli per il nuovo SUV di segmento B

 

 Volkswagen e-Golf

Volkswagen e-Golf: niente Iva per i clienti italiani

 

Leggi anche: Volkswagen sta preparando una battaglia legale contro la magistratura tedesca

 

La nuova Volkswagen e-Golf gode  di un’accelerazione da 0 ad 80 km/h in 6,9 secondi e da 0 a 100 in 9,6 secondi. Per quanto riguarda i tempi di ricarica da una normale presa per avere la batteria carica al massimo ci vogliono poco più di 13 ore, se si ricarica da una stazione ci vogliono poco più di 4 ore, Con il sistema CCS (Combined Charging System) a 40 kW alla batteria bastano appena 45 minuti. Molto ricca la dotazione di questo veicolo, per avere maggiori dettagli basta consultare il sito ufficiale di Volkswagen. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen