Volkswagen Golf 2017: arrivano le versioni GTD e GTE

Importanti novità in casa Volkswagen. Nelle scorse ore il celebre gruppo automobilistico tedesco con sede a Wolfsburg ha annunciato l’arrivo di due nuove versioni per la celebre Volkswagen Golf 2017. Questo veicolo è stato annunciato negli scorsi mesi che da marzo sarà disponibile sul mercato nella versione aggiornata. Le due nuove varianti annunciate sono: GTD […]

di Andrea Senatore, pubblicato il

Importanti novità in casa Volkswagen. Nelle scorse ore il celebre gruppo automobilistico tedesco con sede a Wolfsburg ha annunciato l’arrivo di due nuove versioni per la celebre Volkswagen Golf 2017. Questo veicolo è stato annunciato negli scorsi mesi che da marzo sarà disponibile sul mercato nella versione aggiornata. Le due nuove varianti annunciate sono: GTD e GTE. La prima è una versione diesel pensata appositamente per chi cerca una vettura che pur garantendo un buon risparmio di carburante finisca per offrire delle buone prestazioni complessive.

La GTE invece è la versione ibrida con batterie ricaricabili che ovviamente non poteva mancare nella gamma della mitica vettura di classe ‘C’.Volkswagen Golf 2017 nelle versioni GTD e GTE potrà vantare la presenza del nuovo sistema multimediale a controllo gestuale, denominato Discover Pro. Inoltre in queste due versioni di Golf, al pari di quanto avviene anche in altri modelli saranno presenti le nuove tecnologie per l’assistenza alla guida, tra cui spicca indubbiamente il  nuovo sistema di frenata automatica d’emergenza, che dovrebbe aumentare di molto la sicurezza e la stabilità del veicolo. 

Leggi anche: Volkswagen: prima condanna in Germania per il Dieselgate

Volkswagen Golf 2017

Volkswagen Golf 2017: in arrivo due nuove versioni per la celebre berlina di segmento ‘C’

Leggi anche: Volkswagen Polo: importante primato per la vettura di segmento ‘B’

La foggia delle luci anteriori e dei paraurti rappresenta una delle novità estetiche più importanti per Volkswagen Golf 2017 come confermano anche questi due nuovi modelli. Per quanto riguarda infine le motorizzazioni,  la versione GTD dispone di un motore 2.0 TDI da 184 Cavalli, mentre la GTE monta propulsore ibrido da 204 Cavalli di potenza complessiva ottenuti grazie alla presenza di un motore turbo benzina da 1.4 litri e 150 Cavalli e un motore elettrico di supporto. Le vendite per queste due nuove varianti di Golf al pari degli altri modelli previsti in gamma avranno inizio in Italia a partire dal prossimo mese di marzo. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen

Leave a Reply