Volkswagen festeggia il grande successo del suo marchio Jetta in Cina

Volkswagen ha affermato che il lancio del marchio Jetta in Cina ha avuto successo con vendite di quasi 30.000 unità nei primi tre mesi

di , pubblicato il
Volkswagen ha affermato che il lancio del marchio Jetta in Cina ha avuto successo con vendite di quasi 30.000 unità nei primi tre mesi

Volkswagen ha affermato che il lancio del marchio Jetta in Cina ha avuto successo con vendite di quasi 30.000 unità nei primi tre mesi. I primi due modelli di Jetta – il crossover compatto VS5 e la berlina compatta VA3 – sono arrivati ​​negli showroom all’inizio di settembre. “Ciò rende il lancio di Jetta la più recente introduzione del marchio di successo in Cina, tenendo conto dei primi tre mesi di vendite”, ha affermato la casa di Wolfsburg.

Volkswagen ha affermato che il lancio del marchio Jetta in Cina ha avuto successo

La VS5 rappresentava quasi l’80 percento dei quasi 30.000 veicoli venduti con il marchio Jetta, ha aggiunto Volkswagen.

Jetta, precedentemente un modello della gamma della casa tedesca, è stata introdotta come sottomarchio entry-level appositamente per la Cina a febbraio 2018.  Il segmento entry-level, in cui l’80% dei clienti sono acquirenti per la prima volta, è stato a lungo un territorio riservato dei marchi cinesi.  Jetta ha presentato i suoi primi tre prodotti – VS5, VA3 e VS7 – nella città sud-occidentale di Chengdu, nel marzo dello scorso anno.

Il VS7 – un crossover leggermente più grande del VS5 – arriverà sul mercato nel prossimo futuro, ha detto Volkswagen. I tre modelli Jetta sono stati progettati nella sede centrale della VW a Wolfsburg, in Germania, e assemblati nello stabilimento di FAW-VW a Chengdu. FAW-VW, joint venture del Gruppo tedesco con China FAW Group, costruisce e commercializza veicoli per i marchi VW e Audi.  Jetta ha una propria rete di distribuzione in Cina. FAW-VW prevede di aprire oltre 200 concessionarie Jetta entro la fine dell’anno. 

Leggi anche: Nuova Volkswagen Jetta: presentata ufficialmente a Detroit, i prezzi scendono le dimensioni aumentano

Argomenti: