Volkswagen è disposta a condividere la sua piattaforma MEB con altri produttori

L'architettura che consente di produrre veicoli elettrici in massa può diventare uno "standard", non solo per il gruppo Wolfsburg

di , pubblicato il
Volkswagen MEB

Volkswagen ritiene che la sua piattaforma modulare MEB, che consente la produzione in serie di veicoli elettrici, possa diventare uno “standard” non solo per il consorzio tedesco, ma anche per il resto dei produttori. Lo ha annunciato Michael Jost, responsabile della strategia di marchio, in un’intervista al quotidiano tedesco Tagesspiegel. Il gruppo tedesco ha recentemente annunciato che condividerà la sua architettura con la società statunitense Ford per la produzione di furgoni elettrici. L’accordo consentirebbe alla casa di Wolfsburg di entrare in uno dei mercati più prolifici in questo segmento, mentre la società del Michigan potrebbe dare una spinta alla produzione di modelli elettrificati.

La piattaforma MEB potrebbe diventare uno “standard”, non solo per il gruppo Wolfsburg

Volkswagen sta già mostrando i primi progressi del suo piano di elettrificazione Transform 2025, che prevede la sua strategia per i prossimi anni. A questo proposito, il produttore tedesco ha effettuato un investimento di 1,2 miliardi di euro nella conversione della sua fabbrica di Zwickau (Germania) nella quale prevede di costruire 330.000 veicoli elettrici all’anno. In questo senso, il primo modello che verrà commercializzato dopo essere stato costruito sulla piattaforma MEB sarà l’Hatchback ID, che arriverà alla fine del 2019. Per i prossimi anni, il gruppo tedesco prevede di lanciare 50 modelli elettrificati in modo che i 12 marchi che compongono il consorzio riaffermino il loro percorso nella transizione elettrica.

Leggi anche: Volkswagen: il gruppo di Wolfsburg si conferma anche nel 2018 il primo produttore di auto al mondo

Volkswagen

Volkswagen

Leggi anche: Volkswagen: la casa automobilistica tedesca aggiunge nuovi livelli di allestimento e motore alla gamma del SUV Tiguan

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.