Volkswagen: i costi del “Dieselgate” soffocano i profitti

Volkswagen ha chiuso il terzo trimestre dell'anno con un utile netto dimezzato rispetto all'anno precedente a causa dei maggiori costi sostenuti per il dieselgate.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen

Arrivano cattive notizie per Volkswagen dai conti relativi al terzo trimestre del 2017. La casa automobilistica di Wolfsburg ha infatti comunicato che i suoi profitti netti sono diminuiti dato che il più grande produttore di automobili del mondo ha dovuto sostenere spese più elevate per far fronte allo scandalo emissioni, meglio conosciuto con il nome di “Dieselgate”. VW ha infatti confermato che l’utile netto attribuibile agli azionisti è diminuito del 53,4 per cento su base annua, a 1,06 miliardi di euro.  Nonostante questo crollo dei profitti il gruppo teutonico ha però alzato la previsione per l’intero anno.

Volkswagen: il dieselgate incide pesantemente sui profitti del terzo trimestre 2017

Il gruppo automobilistico di Wolfsburg aveva avvertito il mese scorso che avrebbe dovuto mettere da parte più denaro per far fronte a un richiamo di circa 500 mila automobili diesel negli Stati Uniti che contenevano dispositivi per ingannare i test sulle emissioni. Le somme necessarie per il richiamo si sono però rivelate maggiori di 100 milioni  di euro rispetto a quanto previsto dalla società, arrivando a pesare 2,6 miliardi di euro invece che 2,5 miliardi.

Questo significa anche che la somma fino a questo momento spesa dal gruppo per chiudere il dieselgate negli Stati Uniti pagando risarcimenti, multe e richiami, è ormai per Volkswagen sempre più vicina ai 30 miliardi di dollari. Ciò vuol dire in parole povere che la società tedesca ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con un utile netto dimezzato rispetto all’anno precedente. Ovviamente da Wolfsburg si spera che nel quarto trimestre dell’anno, anche grazie ai nuovi modelli da poco lanciati, le cose possano migliorare sostanzialmente e che finalmente il dieselgate rimanga solo un brutto ricordo. 

Leggi anche: Volkswagen lancia una nuova piattaforma online per spingere le vendite di auto usate

 

Volkswagen

Volkswagen ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con un utile netto dimezzato rispetto all’anno precedente a causa dei maggiori costi sostenuti per il dieselgate rispetto a quanto previsto

 

Leggi anche: Volkswagen: il CEO respinge le accuse di aver fatto cartello con altri gruppi tedeschi

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen

Leave a Reply