Volkswagen consegna meno veicoli ad aprile

La casa automobilistica di Wolfsburg ha visto diminuire le sue vendite ad aprile 2019 rispetto allo scorso anno

di , pubblicato il
Volkswagen

Ad aprile, il marchio Volkswagen ha consegnato 487.400 veicoli in tutto il mondo, il 6,2 per cento in meno rispetto ad aprile 2018. Nel mese in esame, ci sono stati sviluppi positivi negli Stati Uniti (+ 8,7 per cento), Canada (+11,1 per cento), Russia (+7,3 per cento) ) e Brasile (+7,7 per cento). Le consegne di Volkswagen in Cina sono calate del 6,5%, ma il marchio è stato in grado di aumentare ulteriormente la propria quota di mercato in un mercato globale in contrazione.

Jürgen Stackmann, membro del consiglio di vendita  della casa automobilistica di Wolfsburg ha dichiarato: “Offriamo modelli estremamente interessanti nei mercati generali, che in molti casi sono difficili e restringenti. In Nord America, la nostra offensiva SUV sta dando i suoi frutti e ha avuto un effetto positivo sui dati mensili. La Cina rimane una dura sfida per noi e per tutti gli altri attori del mercato “.

La casa automobilistica di Wolfsburg ha visto diminuire le sue vendite ad aprile 2019 rispetto allo scorso anno

In Europa, il marchio tedesco ha consegnato 150.300 veicoli, il 4,8% in meno rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. In Nord America la casa di Wolfsburg ha consegnato 48.000 veicoli, corrispondenti ad un aumento del 3,9 percento rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. In Sud America il marchio ha consegnato 38.900 veicoli, il 7,9 per cento in meno rispetto ad aprile 2018. Nella regione Asia-Pacifico, la Volkswagen ha consegnato 240.100 veicoli, in calo del 7,4% nell’aprile 2018.

Leggi anche: SEAT el-Born arriverà sul mercato nel novembre 2020 con un prezzo superiore a quello della Volkswagen ID.3

Volkswagen: La casa automobilistica di Wolfsburg ha visto diminuire le sue vendite ad aprile 2019 rispetto allo scorso anno

Leggi anche: Volkswagen conquista ulteriori quote di mercato nel primo trimestre del 2019

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: