Volkswagen, Bmw, Mercedes e Ford si uniscono per realizzare in Europa rete di ricarica veloce per le auto elettriche

Volkswagen, Mercedes, Bmw e Ford hanno unito le forze per creare in Europa una rete di ricarica rapida con 400 postazioni

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ionity

 Volkswagen, Mercedes, Ford e BMW hanno dato luogo ad una partnership che costruirà una rete di 400 postazioni di caricamento rapido lungo le principali rotte di viaggio in Europa. La rete sarà conosciuta con il nome Ionity. Questo annuncio segue una precedente dichiarazione avvenuta circa un anno fa con cui questi grandi costruttori d’automobili hanno annunciato che stavano collaborando per la diffusione delle auto elettriche in Europa.

 

Questa mossa a detta dei soliti bene informati si è resa necessaria in quanto per soddisfare le più severe norme sulle emissioni, le principali case automobilistiche sono costrette a vendere più automobili elettriche e per fare ciò è necessario dotare il vecchio continente di una rete di stazioni di ricarica che possa garantire una massiccia diffusione di auto EV. 

 

Volkswagen, Bmw, Mercedes e Ford uniscono le forze per realizzare una rete di ricarica veloce in Europa

 

La prima rete paneuropea HPC svolge un ruolo essenziale nella creazione di un mercato per i veicoli elettrici”, ha dichiarato Michael Hayesch nel comunicato stampa. “Ionity fornirà il nostro obiettivo comune di fornire ai clienti una ricarica veloce e una capacità di pagamento digitale per facilitare viaggi a lunga distanza”.

 

Le prime 20 postazioni di caricamento rapido saranno installate dalla partnership di Volkswagen, Ford, Mercedes e Bmw a intervalli di 120 km l’una dall’altra lungo le autostrade in Germania, Austria e Norvegia entro la fine del 2017. Entro la fine del 2018 saranno disponibili un totale di 50 sedi. La data prescelta per completare la rete è il 2020. Ogni punto di carica utilizzerà lo standard di ricarica CCS e avrà una potenza massima di 350 kW. La nuova rete è destinata a competere con la rete Supercharger di Tesla. 

 

 

 

Leggi anche: Fiat Cronos e Volkswagen Virtus nel 2018 si daranno battaglia per la conquista del segmento C del mercato in Brasile

 

volkswagen

Volkswagen, Mercedes, Bmw e Ford hanno unito le forze per creare in Europa una rete di ricarica rapida con 400 postazioni

 

Leggi anche: BMW, Nissan, Renault e Volkswagen finanziano nuovo showroom in UK per promuovere le auto elettriche

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW, Mercedes, Volkswagen

I commenti sono chiusi.