Volkswagen annuncia investimento da 15 miliardi di euro in veicoli elettrici e autonomi in Cina entro il 2022

Volkswagen ha annunciato attraverso il suo nuovo numero uno l'intenzione di investire 15 miliardi di euro in Cina in auto elettriche ed autonome.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen

Importante annuncio da parte del gruppo Volkswagen. La società di Wolfsburg nelle scorse ore ha infatti annunciato che intende investire oltre 15 miliardi di euro in Cina per la produzione di veicoli elettrici ed autonomi entro il 2022. Herbert Diess, nuovo amministratore delegato dell’azienda da poco nominato, ha dichiarato: “la Cina è la nostra seconda casa, con il suo mercato che è destinato a diventare il più grande al mondo per quanto concerne le auto elettriche.”

Volkswagen ha annunciato attraverso il suo nuovo numero uno l’intenzione di investire 15 miliardi di euro in Cina in auto elettriche ed autonome

Herbert Diess ha anche aggiunto che gli investimenti arriveranno sia da Volkswagen che dai soci locali. Questo investimento a detta del numero uno del gruppo automobilistico tedesco servirà a  “rendere la mobilità più pulita, più sicura e più intelligente per migliorare realmente la vita delle persone”.
Entro il 2021, la più grande casa automobilistica del mondo intende produrre auto a batteria in “almeno sei fabbriche in Cina”, ha affermato Diess.

Nuova joint venture con la società cinese Anhui Jianghuai Automobile

Il top manager dello storico marchio di Wolfsburg ha inoltre annunciato una nuova joint venture con la società cinese Anhui Jianghuai Automobile. Questa servirà per lanciare un nuovo marchio automobilistico: SOL. Questo nuovo brand offrirà un SUV elettrico con una gamma di oltre 300 chilometri di autonomia con una singola ricarica. Insomma VW sembra avere le idee ben chiare sul suo futuro. La società teutonica conferma così di voler investire massicciamente sulle nuove tecnologie destinate a cambiare il mondo dei motori radicalmente nei prossimi anni.

Leggi anche: Volkswagen: il nuovo numero uno Herbert Diess torna a parlare di possibile cessione di Ducati

Volkswagen

Volkswagen ha annunciato attraverso il suo nuovo numero uno l’intenzione di investire 15 miliardi di euro in Cina in auto elettriche ed autonome

Leggi anche: Volkswagen fa partire la sua rivoluzione, ecco come cambiano le sue strategie

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volkswagen

I commenti sono chiusi.