Volkswagen guida il progetto di ricerca L3Pilot sulla guida autonoma sponsorizzato anche dall’Unione Europea

Volkswagen guiderà un consorzio di 13 case automobilistiche per la sperimentazione sulle strade europee della nuova tecnologia nei prossimi 4 anni.

di , pubblicato il
Volkswagen guiderà un consorzio di 13 case automobilistiche per la sperimentazione sulle strade europee della nuova tecnologia nei prossimi 4 anni.

Volkswagen sarà a capo di un nuovo progetto denominato L3Pilot. Questo progetto, relativo allo sviluppo della guida autonoma, coinvolge in Europa ben 13 case automobilistiche. La ricerca mira allo sviluppo della guida autonoma e avrà durata quadriennale. Sono previsti investimenti di 68 milioni di euro per portare avanti le attività relative a questa sperimentazione. Di questi ben 36 milioni verranno elargiti direttamente dall’Unione Europea che si è detta particolarmente interessata allo sviluppo di questo progetto relativo alla guida autonoma.

Volkswagen guida un consorzio di 13 aziende per lo sviluppo della guida autonoma, partecipa anche l’Unione Europea

Il progetto di Volkswagen coinvolgerà non solo case automobilistiche ma anche fornitori, istituti di ricerca, Università e piccole medie imprese. In totale, saranno impiegati 100 veicoli e oltre mille conducenti. L’obiettivo sarà quello di testare e provare su strada auto con sistemi di guida autonoma di livello 3 e 4 per vedere come questi si comportano in mezzo al traffico. Aria Etemad, coordinatore del progetto, è convinto che questo potrà fornire un grosso contributo allo sviluppo della tecnologia che così potrà arrivare più velocemente nelle strade delle nostre città.

Il progetto, che coinvolge altri brand molto importanti come BMW, Fiat, Mercedes, Ford, Audi, Honda, Jaguar Land Rover, Renault, Toyota e Volvo, mira anche ad analizzare la questione delle auto a guida autonoma anche da un punto di vista normativo in modo da iniziare a preparare i legislatori alle future modifiche necessarie per permette a questi veicoli di poter circolare liberamente nelle strade dei paesi dell’Unione Europea. 

Leggi anche: Volkswagen e Audi: in Germania i concessionari chiedono i danni

 

Volkswagen

Volkswagen che di recente ha annunciato la sua prima auto autonoma per il 2021, guida un consorzio di 13 case automobilistiche per la sperimentazione sulle strade della tecnologia

 

Leggi anche: Volkswagen: 300 nuovi modelli elettrici entro il 2030 grazie a 20 miliardi di euro di investimenti

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: