'Vettel non riconosce Leclerc come suo miglior compagno di squadra di sempre - Motori e Auto - Investireoggi.it

Vettel non riconosce Leclerc come suo miglior compagno di squadra di sempre

Vettel non vuole dire che Charles Leclerc sia il suo compagno di squadra più forte di sempre. Secondo il tedesco è ancora presto

di , pubblicato il
Vettel e Leclerc

Sebastian Vettel non è disposto a dire che Charles Leclerc sia il suo miglior compagno di squadra di sempre in Formula 1. In meno di un’intera stagione, il 22enne Leclerc è riuscito a sfidare lo stato di numero 1 del quadruplo campione del mondo alla Ferrari. “È giovane, è molto veloce. Non credo che nessuno ne dubiti”, avrebbe detto Vettel secondo quanto riportato nei giorni scorsi da Speed ​​Week. “Non posso davvero fare un confronto perché dovrei mettere Mark, Kimi, Daniel e Vitantonio sulla stessa macchina allo stesso tempo. Quindi non è giusto”, ha detto.

Vettel non vuole dire che Charles Leclerc sia il suo compagno di squadra più forte di sempre

“In termini di pura velocità, Leclerc è molto veloce, ma è ancora molto presto per lui. È solo la sua seconda stagione, quindi è una situazione completamente diverso da Kimi o Mark, che ha trascorso molto tempo in F1 e ha avuto molta più esperienza , ” ha aggiunto Vettel. Ma ha ammesso che è positivo che Leclerc stia andando così bene. “È bello avere un vero riferimento, e soprattutto in quei momenti in cui ho avuto un po’ di problemi a ottenere il massimo da me stesso e dalla macchina. “E come squadra, è bello avere due piloti che combattono faccia a faccia in pista”, ha aggiunto il tedesco.

Leggi anche: Sebastian Vettel nega che a Suzuka vi sia stata una rinascita personale

Vettel non vuole dire che Charles Leclerc sia il suo compagno di squadra più forte di sempre. Secondo il tedesco è ancora presto

Leggi anche: “Ferrari imbroglia e la FIA lo sa” – I rivali chiedono il controllo dei motori

Argomenti: