Valentino Rossi proverà a correre nel MotoGp d’Aragon, arriva l’ok dei medici

Valentino Rossi proverà ad essere tra i protagonisti del prossimo MotoGp di Aragon in Spagna, superate le ultime visite mediche.

di Andrea Senatore, pubblicato il
MotoGP Valentino Rossi

I medici hanno dato l’ok a Valentino Rossi per provare a correre nel prossimo MotoGp di Aragon che si correrà in Spagna nel corso del prossimo week end. Il pilota di Yamaha proverà a prenderà parte alla gara presentandosi venerdì alle prime prove libere.

Il pilota di Tavullia avrebbe superato le ultime prove mediche e anche Yamaha ha confermato che il suo pilota proverà a correre nelle prime prove libere di venerdì. Si tratta di un recupero record visto che Rossi appena 22 giorni fa ha subito la rottura di tibia e perone in seguito ad un incidente mentre si allenava con una moto da Enduro.

Valentino Rossi si rimette in sella, il campione di Tavullia parteciperà al prossimo MotoGp di Aragon

Martedì l’ex campione del mondo di MotoGp ha percorso 20 giri di pista a Misano e le sensazioni sono state positive. Questo è avvenuto dopo che il giorno precedente Valentino Rossi era stato fermato dalla pioggia. Il pilota italiano ha concluso la sua prova sentendo un po’ di dolore alla gamba. Tuttavia, il giorno dopo il controllo dal Professore che lo ha operato, è stato comunicato che la visita sarebbe andata molto bene.

Ovviamente, non è ancora sicuro che il pilota prenderà parte al Gran Premio di domenica prossima. Prima occorrerà vedere come andranno le prove libere di venerdì e se il campione di Tavullia si sentirà in grado di prendere parte ad un Gran Premio intero. In ogni caso si tratta di un recupero record per il ‘Dottore’ che ancora una volta ha sorpreso tutti.

Leggi anche: Valentino Rossi è tornato in pista, nelle prossime ore deciderà cosa fare

 

Valentino Rossi

Valentino Rossi proverà ad essere tra i protagonisti del prossimo MotoGp di Aragon in Spagna, superate le ultime visite mediche

 

Leggi anche: MotoGp, ecco cosa pensa il team manager di Yamaha dell’infortuni di Valentino Rossi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: MotoGP, Valentino Rossi