Valentino Rossi e Alfa Romeo nel DTM? le speranze di Gherard Berger

Gherard Berger attuale numero uno del DTM pensa per il futuro a nomi importanti per il campionato tra cui quello di Valentino Rossi

di Andrea Senatore, pubblicato il
DTM: Audi e Bmw dicono basta?

Valentino Rossi e Alfa Romeo potrebbero essere in futuro coinvolti nel DTM. L’ex campione austriaco di Formula 1 Gherard Berger è attualmente il responsabile del Deutsche Tourenwagen Masters, il celebre campionato DTM tanto amato dagli appassionati di Motorsport negli anni 90 quando le Alfa Romeo di Nicola Larini e Alessandro Nannini furono protagoniste di molte vittorie.

 

Il DTM successivamente ha dovuto fare i conti con una crisi che ha portato ad una forte riduzione dell’interesse nei suoi confronti. Adesso però Berger e la società che gestisce il campionato vogliono nuovamente portare in alto la manifestazione trasformandola in un vero e proprio evento mediatico.

In futuro Alfa Romeo e Valentino Rossi nel DTM?

 

Per fare questo però sarà necessario coinvolgere nomi importanti. Proprio per questo motivo, come vi abbiamo informato ieri, Berger auspica un ritorno di Alfa Romeo nel campionato DTM magari con la nuova Alfa Romeo Giulia.

 

Inoltre si vocifera di un possibile coinvolgimento del campione di motociclismo Valentino Rossi, che quando appenderà il casco al chiodo potrebbe pensare di dedicarsi a questo campionato. Berger fa capire di pensare a questa possibilità e lascia intuire che farà di tutto per coinvolgere in futuro grandi nomi sia della Formula 1 che del Motomondiale. Valentino Rossi dunque potrebbe essere uno di questi.

 

Leggi anche: Valentino Rossi: le sue parole dopo il MotoGp di Germania

 

MotoGP Valentino Rossi

MotoGP Valentino Rossi in futuro parteciperà al DTM? Gherard Berger lo auspica

 

Leggi anche: Valentino Rossi parla del suo futuro nel MotoGp

 

Berger oltre a Valentino Rossi e altri nomi importanti provenienti dalla Formula 1 o dal MotoGp vorrebbe anche ampliare il numero dei brand coinvolti nel campionato, che al momento comprende Audi, Bmw e Mercedes. Per fare questo l’idea è quella di far tornare Alfa Romeo che negli anni 90 fu protagonista ma anche di attirare nuovi brand come Lexus. Vedremo se realmente l’ex pilota di Ferrari e McLaren riuscirà a realizzare il suo obiettivo di far tornare grande il DTM. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Valentino Rossi