Uber: arriva un’interessante novità per la celebre App

Uber: annunciata la prima grande novità che riguarda la famosa App che ha rivoluzionato il settore dei trasporti negli scorsi anni.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Uber

Uber negli ultimi tempi è stata al centro delle cronache per alcuni problemi relativi al suo ex CEO, Travis Kalanic, il quale, per non creare problemi all’azienda di cui è stato anche co-fondatore, ha deciso di lasciare il timone della società. Oggi però, a proposito della famosa App che ha rivoluzionato il trasporto in tutto il mondo, arriva una notizia interessante. Vi avevamo anticipato nei giorni scorsi che i dirigenti di Uber stavano pensando ad alcune soluzioni per rendere più appetibile la propria App.

Uber, ecco la prima grande novità in arrivo per la APP

Queste soluzioni e aggiornamenti arriveranno nel corso dei prossimi 6 mesi. Oggi vi segnaliamo un primo segnale di questa intenzione da parte della dirigenza di Uber di rivoluzionare la APP apportando le tanto agognate migliorie che in molti chiedevano già da parecchio tempo. Ci riferiamo alla notizia secondo cui molto presto la famosa App implementerà una funzione che permetterà agli utenti di prenotare una corsa per altre persone. Questo servizio è stato pensato per tutte quelle persone che non usano la App in quanto non hanno particolare dimestichezza con la tecnologia e temono di incorrere in errori o problemi.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio a caccia di record al Nurburgring?

Uber

Uber: annunciata  la prima grande novità che riguarda la famosa App che ha rivoluzionato il settore dei trasporti privati

Leggi anche: Google e Fiat Chrysler: la collaborazione per le auto a guida autonoma cresce

E’ stato proprio il blog ufficiale della società americana a dare la conferma di questo cambiamento a dimostrazione che Uber intende continuare a migliorare la propria App rendendola accessibile proprio a tutti. In pratica, sarà possibile prenotare un corsa per un’altra persona pagando digitalmente il prezzo del servizio. La persona che beneficerà della prenotazione riceverà un sms con scritto nome dell’autista, posizione e numero di telefono. Il servizio è ovviamente pensato soprattutto per gli anziani. La sperimentazione partirà dagli USA e in altri 30 paesi. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Uber