Toyota taglia le emissioni di CO2 nel nuovo ibrido Yaris

La nuova Toyota Yaris ibrida riduce le emissioni di CO2 di oltre il 20%

di , pubblicato il
Toyota Yaris Ibrida

Il nuovo ibrido Toyota Yaris abbina per la prima volta un motore a tre cilindri con una batteria agli ioni di litio per ridurre le emissioni di CO2 di oltre il 20 percento rispetto all’ibrido in uscita. Lo afferma la casa automobilistica giapponese in un comunicato. Toyota Europe offrirà la sua Yaris di ultima generazione con motori  benzina e propulsori full hybrid. Non ci sarà una versione diesel, come con il modello attuale.

La nuova piccola auto sarà inizialmente lanciata solo come un ibrido, con le versioni a benzina che arriveranno più tardi, ha detto Toyota in un comunicato stampa mercoledì. Un miglioramento del 20 percento rispetto all’attuale ibrido Yaris ridurrebbe le emissioni di CO2 a 67 grammi per km, il che significa che le sue emissioni sarebbero più vicine a un ibrido plug-in che a un ibrido full standard. Un passaggio allo ione litio dall’idruro di nichel metallico ha ridotto del 27% il peso della batteria, ha affermato Toyota. La casa giapponese però non ha fornito una cifra esatta per la capacità della batteria.

La nuova Toyota Yaris ibrida riduce le emissioni di CO2 di oltre il 20%

La nuova Yaris è la prima vettura costruita sulla nuova piattaforma modulare per auto piccole di Toyota, una variante della piattaforma TNGA che è alla base della nuova Corolla compatta e dei crossover CH-R e RAV4. Si dice che la nuova piattaforma, chiamata GA-B, migliori la maneggevolezza grazie all’aumentata rigidità e al baricentro inferiore. La piattaforma consente inoltre ai progettisti di creare modelli visivamente distintivi con proporzioni accattivanti, ha affermato Toyota.

Lo stile della nuova Yaris, con i suoi passaruota prominenti e l’ampia griglia che domina la parte anteriore, conferisce un carattere accattivante, “pronto all’uso”, secondo Toyota. La nuova auto è più corta di 5 mm rispetto alla Yaris uscente, lunga 3.950 mm.

La nuova auto è anche più bassa di 15 mm e più larga di 50 mm. Toyota sta promuovendo fortemente i vantaggi in termini di sicurezza della nuova Yaris, descrivendola come la più sicura del suo segmento. La società ha affermato che è la prima piccola auto a utilizzare un airbag centrale, che si dispiega tra i due sedili anteriori.

Leggi anche: Toyota, GM, Nvidia e Bosch formano un nuovo consorzio per la guida autonoma

Argomenti: