Toyota, puntare sulle auto ibride sta funzionando

I dati di vendita di Toyota per quanto concerne il 2016 in Europa dimostrano che puntare sulle auto ibride sta funzionando

di Andrea Senatore, pubblicato il
Toyota

Toyota ha ottenuto nel 2016 un ottimo risultato per quanto riguarda le vendite. Queste sono cresciute in maniera piuttosto proficua nel mondo per la celebre casa automobilistica nipponica. Per quanto riguarda l’Europa, dobbiamo segnalare che le cose sono andate molto bene per l’azienda giapponese grazie a 854 mila unità vendute. Questo significa che il brand automobilistico asiatico ha visto crescere le sue quotazioni sul mercato europeo in misura pari a +5,4 per cento. Il merito di questo exploit lo si deve principalmente al fatto di aver deciso di puntare forte sulle auto ibride. 

Cresce il numero delle auto ibride vendute da Toyota in Europa

Basti pensare che in Europa le auto ibride di Toyota hanno visto una crescita complessiva pari a +49 per cento rispetto a quanto ottenuto nel 2015. Questo significa che le ibride sono state il 29 per cento del totale delle auto vendute dalla casa giapponese. A proposito delle auto ibride, le cose vanno meglio in Europa Occidentale dove le vendite complessive arrivano al 39 per cento, mentre in Europa orientale si fermano al 5 per cento. Questo risultato indica all’importante costruttore automobilistico giapponese quale è la strada da seguire per i prossimi anni se realmente l’obiettivo è quello di crescere ancora conquistando nuove fette di mercato. 

Leggi anche: BMW X7, test drive sulle nevi, per il Suv che sarà commercializzato nel 2018

Toyota

Toyota: record di vendite nel 2016 grazie alle auto ibride

Leggi anche: BMW Serie 5: a marzo aggiunta importante alla sua gamma

Per il resto segnaliamo che in Europa la vettura targata Toyota più venduta rimane ancora una volta la Yaris che piazza circa 210 mila unità. Nel segmento C del mercato si comporta molto bene la Auris che vende 144 mila unità. Vanno bene le cose anche per il noto Suv Toyota RAV4 che con 110 mila esemplari fa registrare un risultato veramente molto buono crescendo del 28 per cento. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Toyota