Toyota progetta una scorta autonoma di pod-car per la torcia olimpica

Toyota schiererà circa 3.700 veicoli e prodotti per la mobilità alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno

di , pubblicato il
Toyota schiererà circa 3.700 veicoli e prodotti per la mobilità alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno

Toyota schiererà circa 3.700 veicoli e prodotti per la mobilità alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno, quasi tutte elettrificate, tra cui una futuristica pod car a guida autonoma che accompagnerà la torcia olimpica e guiderà la gara della maratona. Il cosiddetto Concept-i sarà una versione funzionante di un concetto presentato per la prima volta nel 2017. Toyota ha affermato che il veicolo dimostrerà capacità di guida autonoma di livello 4 e tecnologia di “conversazione”, che utilizza l’intelligenza artificiale per “comprendere” e interagire con gli umani.

Toyota schiererà circa 3.700 veicoli e prodotti per la mobilità alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno

Non è chiaro se il Concept-i si guiderà da solo durante le sue funzioni di scorta alla torcia e nella maratona. Il piano olimpico di Toyota comprende anche una piccola flotta di automezzi mobili simili a vagoni mobili che trasporteranno fino a 20 passeggeri ciascuno. Almeno una dozzina di questi runabout e-Palette trasferiranno personale e atleti nel Villaggio Olimpico e Paralimpico. La casa giapponese farà anche il marshalling di circa 500 berline a celle a combustibile a idrogeno Mirai per trasportare le persone tra i luoghi sportivi.

La più grande casa automobilistica giapponese ha dichiarato che la sua flotta di veicoli olimpici avrà il minor impatto ambientale di sempre, grazie alla sua dipendenza dall’elettrificazione. A completare la visione della mobilità di Toyota ci sarà un assortimento di dispositivi per la mobilità personale che verranno distribuiti in aree pedonali intorno a luoghi come lo stadio olimpico o il parco tennis. Toyota, che sta cercando di passare da casa automobilistica tradizionale a nuova società di mobilità, afferma che sta preparando anche 300 di questi dispositivi per l’uso da parte del personale di sicurezza e medico.

Leggi anche: Fernando Alonso conferma la partecipazione alla Dakar 2020 con Toyota

Toyota

Leggi anche: Toyota annuncia i suoi risultati di vendita, produzione ed esportazione per maggio 2019

Argomenti: