Toyota presenta la sua piattaforma e-TNGA

Nuovi dettagli sono diventati noti a proposito della piattaforma e-TNGA progettata da Toyota per i futuri modelli elettrici a batteria

di , pubblicato il
Toyota

Nuovi dettagli sono diventati noti a proposito della piattaforma e-TNGA progettata da Toyota per i futuri modelli elettrici a batteria. La casa giapponese vuole portare sul mercato una gamma completa di auto elettriche spaziando dalle piccole auto elettriche con autonomia di 300 chilometri a SUV elettrici più grandi con un’autonomia di 600 chilometri. La piattaforma puramente elettrica si baserà sulla Toyota New Global Architecture.

Tuttavia, l’e-TNGA è specializzata in azionamenti elettrici ed è particolarmente flessibile in quest’area.

Il leader del progetto Koji Toyoshima ha dichiarato ad Automotive News che la nuova piattaforma elettrica supporterà la trazione posteriore, anteriore e a quattro ruote motrici e sarà adatta a veicoli di piccole, medie e grandi dimensioni. La piattaforma utilizzerà batterie di dimensioni comprese tra 50 e 100 kWh, combinate con due tipi di motore con uno spettro di potenza compreso tra 80 e 150 kW. Le piccole auto elettriche avranno un’autonomia di 300 km, quelle più grandi tra 500 e 600 km.

“Quello che ho proposto era un’idea di piattaforma, in cui hai una batteria, un motore e un telaio che possono essere combinati per produrre diversi tipi di veicoli”, ha detto Toyoshima. “Le parti dell’auto sono tutte prodotte come moduli.” Inizialmente l’e-TNGA utilizzerà celle agli ioni di litio convenzionali. Toyota continua anche a fare affidamento su celle a stato solido, con la speranza di arrivare a batterie più leggere, più potenti e più sicure. La prossima estate, Toyota presenterà i suoi progressi nelle celle a stato solido alle Olimpiadi di Tokyo.

Leggi anche: Toyota presenterà un BEV ultracompatto al Tokyo Motor Show

Toyota

Leggi anche: Toyota, GM, Nvidia e Bosch formano un nuovo consorzio per la guida autonoma

Argomenti: