Toyota investe altri 2,8 miliardi per la guida autonoma

Toyota: la casa automobilistica nipponica ha annunciato l'investimento di ulteriori 2,8 miliardi di dollari nella guida autonoma.

di , pubblicato il
Toyota

Toyota Motor ha annunciato di voler investire 2.8 miliardi di dollari per lo sviluppo del software necessario al lancio su larga scala della tecnologia della guida autonoma. L’azienda ha bisogno di metodi più veloci e più affidabili per scrivere software perché le auto che guidano autonomamente richiedono “milioni e milioni” di linee di codice del computer, secondo James Kuffner, che guiderà il nuovo progetto. La casa automobilistica giapponese sta cercando di ottenere un vantaggio rispetto ai giganti delle auto rivali e ai nuovi arrivati nella corsa alla guida autonoma ​​come Waymo di Google.

Toyota: la casa automobilistica nipponica ha annunciato l’investimento di ulteriori 2,8 miliardi di dollari nella guida autonoma

Kuffner ha detto che prevede di assumere mille programmatori non appena riuscirà a trovarli, cercando di attirare talenti globali.

 “Non stiamo solo raddoppiando, ma quadruplicando i nostri sforzi in termini di budget”, ha detto Kuffner in un’intervista. “Abbiamo quasi 4 miliardi di dollari per fare in modo che Toyota diventi una società di mobilità di livello mondiale nella scrittura di software per le auto autonome.” Per fare ciò, il gruppo giapponese sta creando una nuova società a Tokyo con due dei suoi fornitori. Venerdì, Kuffner è stato nominato chief executive officer della società, denominata Toyota Research Institute – Advanced Development.

Denso Corp e Aisin Seiki, investiranno nella nuova impresa, ciascuno con una quota del 5 per cento

La casa automobilistica nipponica aveva già stanziato una grossa somma per avviare un’unità indipendente denominata Toyota Research Institute nel 2015 per studiare le auto a guida autonoma, la robotica e l’intelligenza artificiale. Kuffner, 47 anni, ha ricoperto il ruolo di chief technology officer per TRI, che ora conta circa 250 dipendenti. Prima di ciò, era il capo della ricerca di robotica e cloud computing presso l’unità Google di Alphabet. I due maggiori fornitori di Toyota, Denso Corp e Aisin Seiki, investiranno nella nuova impresa, ciascuno una quota del 5 per cento.

Toyota: la casa automobilistica nipponica ha annunciato l’investimento di ulteriori 2,8 miliardi di dollari nella guida autonoma

Leggi anche: Toyota e Panasonic: Joint Venture tra le due aziende per la produzione di batterie elettriche

Argomenti: