Toyota inizierà ad ottobre 2017 i primi test sulle auto ad idrogeno per la Cina

Toyota Mirai, la celebre auto ad idrogeno della società nipponica arriva in Cina ad ottobre per un primo test per decidere se venderla anche li

di Andrea Senatore, pubblicato il
Toyota Mirai

La celebre casa automobilistica giapponese Toyota inizierà i test sulle auto ad idrogeno in Cina a partire da ottobre 2017. Si tratta di un test per determinare la fattibilità di vendita della sua auto a idrogeno Mirai sul mercato cinese. Il capo del Business della casa automobilistica giapponese in Cina, Hiroji Onishi, ha dichiarato che la casa automobilistica ha anche previsto la costruzione di una stazione per la ricarica delle auto ad idrogeno nella città di Changshu nella provincia orientale di Jiangsu in tempo per l’inizio delle prove.

Mirai, che significa “futuro” in giapponese, è una berlina  a quattro posti che per la prima volta  fu lanciata nel 2014, che dispone di un’autonomia di 300 miglia, ed è la prima auto a celle a combustibile  realizzata per il mercato di massa da Toyota. La società automobilistica nipponica vuole mettere alla prova le prestazioni della vettura e valutare come i possibili clienti reagiranno in Cina, a questa iniziativa. Le rivelazioni in proposito sono state fatte dal dirigente nipponico parlando ad un evento mediatico in vista del salone dell’auto di Shanghai, che si aprirà entro questa settimana.

Leggi anche: Toyota Auris 2018: la compatta ibrida di nuova generazione è in arrivo

Toyota

Toyota

 

Leggi anche: Toyota sta richiamando 2,9 milioni di auto nel mondo, ecco il motivo

Toyota ha iniziato a vendere la berlina Mirai in Giappone verso la fine del 2014. La vettura è ora disponibile negli Stati Uniti, così come in alcuni mercati in Europa. Da gennaio 2016 e fino a febbraio di quest’anno, Toyota ha venduto circa 3.000 Mirai  a celle a combustibile a livello globale, secondo quanto confermato dalla società.

Onishi ha ribadito che la casa automobilistica asiatica avrebbe iniziato a vendere  auto ibride elettriche l’anno prossimo in Cina. Egli ha aggiunto che l’azienda mira a vendere un’auto  a batteria completamente elettrica nel mercato cinese, ma non ha dato un calendario preciso per il piano.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Toyota

Leave a Reply