Toyota GR: svelata la gamma di auto sportive del brand nipponico

Toyota GR: la celebre casa automobilistica nipponica ha finalmente svelato la sua gamma completa di auto sportive.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Toyota GR

Finalmente è stata svelata nelle scorse ore Toyota GR, la gamma di auto più sportive del brand automobilistico nipponico. Si tratta delle auto di Toyota che garantiscono le più alte performance in assoluto. La prima ad arrivare in Europa sarà la Yaris GRMN. Ma a quanto pare questo non rimarrà l’unico modello che vedremo nel vecchio continente della nuova gamma GR. Infatti, l’idea dei responsabili della società asiatica è quella di dotare di versioni ad alte prestazioni pure altri modelli presenti nella sua gamma.

Toyota GR: viene lanciata la nuova gamma di auto sportive del colosso giapponese

Al vertice della linea di Toyota GR si pongono le cosiddette Gazoo Racing Meister of Nurburgring, che non sono altro che edizioni speciali in tiratura limitata delle più famose vetture di Toyota. Queste oltre a modifiche estetiche, prevedono anche cambiamenti relativi all’assetto e ai motori rispetto ai modelli normali. Poi più in basso nella gamma troviamo le GR, le quali si caratterizzano per una serie di modifiche che però non riguardano i motori. Molte di queste auto, per il momento, saranno lanciate solo nel mercato auto del Giappone.

Alcuni di questi modelli arriveranno in futuro anche in Europa

Più avanti però è facile ipotizzare che alcuni di questi modelli possano arrivare anche in altri mercati, Europa compresa. Tra questi citiamo Yaris, Prius plug-in hybrid e GT86. Insomma, con questa novità la casa automobilistica giapponese vuole dimostrare di essere brava anche a fare auto ad alte prestazioni e non solo vetture affidabili ed efficienti nei consumi.

Leggi anche: Toyota Celica: il marchio è stato nuovamente registrato dalla casa nipponica

 

Toyota GR

Toyota GR: la celebre casa automobilistica nipponica ha finalmente svelato la sua gamma completa di auto sportive che in futuro potrebbe arrivare anche dalle nostre parti

 

Leggi anche: Uber: il suo rivale asiatico rivela di aver ricevuto finanziamenti da Toyota

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Toyota