Toyota e Suzuki insieme per produrre auto elettriche

Toyota e Suzuki hanno annunciato di aver pianificato di produrre veicoli elettrici (EV) e auto compatte l'uno per l'altro

di , pubblicato il
Toyota e Suzuki hanno annunciato di aver pianificato di produrre veicoli elettrici (EV) e auto compatte l'uno per l'altro

Toyota e Suzuki hanno annunciato di aver pianificato di produrre veicoli elettrici (EV) e auto compatte l’uno per l’altro per competere meglio con le tecnologie in rapida evoluzione dell’industria automobilistica globale. L’accordo segue un tie-out iniziale di R & S annunciato dai costruttori automobilistici n. 1 e n. 4 del Giappone nel 2017 e vedrà più veicoli prodotti dalla Suzuki per Toyota, uno dei più grandi costruttori di automobili del mondo.

Sebbene Suzuki sia molto più piccola, è una forza dominante nel mercato indiano in rapida crescita. Le due case automobilistiche hanno unito i loro punti di forza. Toyota è leader nella tecnologia ibrida e sta investendo molto nella guida automatizzata, mentre Suzuki è specializzata in auto compatte a prezzi accessibili. Con l’ultimo accordo, Toyota fornirà i sistemi ibridi a benzina per le automobili vendute in tutto il mondo da Suzuki. In cambio, Suzuki produrrà due modelli compatti per Toyota in India basati sui suoi modelli Ciaz ed Ertiga. Un’ulteriore collaborazione con la casa nipponica aiuterà Toyota ad espandere la sua presenza in India, il quinto mercato mondiale di autovetture in cui ha faticato a far aumentare le vendite a causa delle scarse richieste per i suoi modelli a basso costo.

L’approfondimento della partnership tra Toyota e Suzuki consentirà alla  seconda di sfruttare la potenza di fuoco R & D di Toyota per sviluppare veicoli a basse emissioni e auto a guida autonoma, aree in cui la società ha ammesso che stenta a tenere il passo.”Riteniamo che l’espansione della nostra partnership commerciale con Suzuki ci aiuterà a darci il vantaggio competitivo di cui avremo bisogno per sopravvivere a questo periodo di profonda trasformazione”, ha dichiarato in una nota il presidente Akio Toyoda.

Le due case automobilistiche approfondiranno la loro cooperazione in India, dove i veicoli ibridi di Suzuki saranno realizzati utilizzando motori e batterie prodotte localmente da Toyota. Le due società uniranno anche le loro forze in Europa, dove Toyota produrrà veicoli elettrici basati sul suo crossover SUAV RAV4 e su Corolla per Suzuki, mentre Suzuki fornirà a Toyota motori a benzina per i modelli di veicoli compatti venduti nella regione. Suzuki produrrà anche i suoi modelli Baleno, Vitara Brezza, Ciaz ed Ertiga per la Toyota, che saranno rinominati e ribattezzati come modelli Toyota per il mercato africano.

Leggi anche: Nuova Jimny: svelata la nuova generazione del celebre fuoristrada

Leggi anche: Toyota annuncia un investimento di 13 miliardi di dollari negli Stati Uniti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,