TomTom lancia AutoStream, un servizio di mappe per veicoli autonomi

TomTom ha annunciato nelle scorse ore il lancio del nuovo AutoStream, un innovativo servizio di consegna mappe per la guida autonoma.

di , pubblicato il
TomTom

TomTom ha annunciato il lancio del nuovo AutoStream. Si tratta di un innovativo servizio di consegna mappe per la guida autonoma e sistemi avanzati di assistenza alla guida. AutoStream consente ai veicoli di  prevedere il percorso da seguire in base agli ultimi aggiornamenti delle mappe prese direttamente dal cloud di TomTom. In questa maniera il servizio garantisce che la mappa utilizzata per potenziare le funzioni di guida avanzate sia sempre l’ultima, migliorando il comfort e la sicurezza del guidatore.

Willem Strijbosch, responsabile della guida autonoma per la società, ha dichiarato: “Il lancio di AutoStream è un punto di svolta per gli OEM e le società tecnologiche che stanno lavorando al futuro della guida autonoma. AutoStream consente ai veicoli di accedere ai dati delle mappe TomTom più recenti e aggiornati per le loro funzioni di automazione della guida.”

 TomTom ha annunciato nelle scorse ore il lancio del nuovo AutoStream

AutoStream è progettato in modo flessibile, consentendo ai clienti di personalizzare il flusso di dati della mappa in base a vari criteri come la configurazione del sensore e la lunghezza del percorso. Questa tecnologia è anche in grado di eseguire lo streaming di un’ampia varietà di dati cartografici inclusi gli attributi ADAS come gradiente e curvatura. 

Questa flessibilità consente ai clienti di utilizzare AutoStream per alimentare un’ampia gamma di funzioni di automazione della guida. Strijbosch ha anche aggiunto: “Il nostro investimento iniziale nella piattaforma di mappatura avanzata di TomTom ci consente di continuare a fornire innovazioni rivoluzionarie come appunto AutoStream.

L’innovativo servizio di consegna mappe per la guida autonoma dovrebbe velocizzare lo sviluppo di questa tecnologia

Con questo servizio possiamo semplificare e abbreviare significativamente i tempi di sviluppo per i nostri clienti, accelerando il futuro della guida autonoma.

 “AutoStream assicura che i dati della mappa TomTom utilizzati per potenziare le funzioni di guida avanzate siano i più accurati e aggiornati che si può, consentendo un’esperienza più sicura e più confortevole.

 

Leggi anche: Volkswagen e Hyundai prevedono di utilizzare i taxi con guida autonoma entro il 2021

TomTom

Leggi anche: Guida Autonoma: ecco perchè il 2018 sarà un anno fondamentale

Argomenti: ,