Tesla: un’importante novità arriva dalla Cina

Tesla ha annunciato che a partire da lunedì inizierà a consegnare le prime unità di Model 3 made in China

di , pubblicato il
Tesla Model 3

Tesla ha annunciato nelle scorse ore che a partire da lunedì inizierà a consegnare le prime unità della berlina elettrica Model 3 prodotta nella nuova Gigafactory 3 di Shanghai. Per dare il giusto risalto a questa novità importante, la casa automobilistica di Elon Musk ha annunciato che il 30 dicembre effettuerà una cerimonia di consegna delle prime 15 unità di Model 3 made in China.

Oggi, la nuova versione di Model 3 prodotta nella fabbrica di Shanghai di Tesla è stata ufficialmente aggiunta all’elenco dei veicoli elettrici esenti dall’imposta sulle vendite. Questa apparentemente dovrebbe essere stata l’ultima approvazione ufficiale necessaria per Tesla per avviare le vendite della sua vettura.

Tesla ha annunciato che a partire da lunedì inizierà a consegnare le prime unità di Model 3 made in China

Ricordiamo che la Gigafactory 3 è la prima fabbrica di Tesla costruita al di fuori degli Stati Uniti. Lo stabilimento è stato costruito in tempi record. La produzione dei primi esemplari è iniziata nello scorso mese di ottobre. Prima di poter vendere le sue auto prodotte in Cina, la casa americana ha però dovuto attendere una serie di autorizzazioni da parte delle autorità cinesi preposte.

Ricordiamo che lo stabilimento quando lavorerà a pieno regime produrrà mezzo milione di unità all’anno. In futuro anche il crossover Model Y, che farà il suo debutto a metà del prossimo anno, sarà realizzato in questa fabbrica per essere venduto in Cina.

Leggi anche: Tesla Cybertruck: per approdare in Europa dovrà subire importanti modifiche

Argomenti: